Incubo di nos-atre


Augusto Rollandin ha appena finito di dire la cretinata che la nostra Università della Valle d’Aosta è all’avanguardia per i servizi informatici che leggo sulla Stampa che gli universitari sono inferociti per l’assenza di un autobus che dalla stazione li trasferisca nella sede staccata di Saint Christophe. Una petizione di ottanta studenti inviata all’assessore ai trasporti, Aurelio Marguerettaz (che sta verificando, ah ah ah!) chiede di agevolare il servizio che accusa impossibili anomalie. Tra ritardi e corse saltate lo studio è diventato per molti un incubo. Questa è l’eccellenza in Valle d’Aosta, regione ricca e autonoma!

Explore posts in the same categories: Cultura morta, Degrado urbano, Folclore valdostano, Giovani, Indignazione, Mala Amministrazione, Malumore, Trasporti, Università valdostana, Uomini politici

Tag: , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

3 commenti su “Incubo di nos-atre”

  1. Tueno de la Bouteucca Says:

    Se facessero l’Università Notturna potrebbero utilizzare Allo-Nuit.

  2. notte Says:

    è una regione autonoma,quindi devi fare da solo,si può sempre andare autonomamente a piedi a st.christophe,non è poi così distante :DDDDDDDDDDDDDD

  3. Pat Says:

    La peggior legislatura per i trasporti in Valle d’Aosta.

    Elenco non esaustivo:
    – scomparse le corse autobus per Caselle
    – scomparse le corse autobus per Torino centro
    – scomparse le corse autobus oltre frontiera (e parliamo di EuroRegione)
    – spesi milioni per l’aeroporto e neanche un volo
    – corse autobus per le località minori soppresse
    – parecchie lamentele per il nuovo servizio autobus urbano e suburbano di Aosta
    – vicini alla chiusura dell’Aosta – Pré-St-Didier
    – vicini alla chiusura di Allò Nuit, unico vero fiore all’occhiello della politica valdostana dei trasporti dell’ultimo ventennio.

    E dulcis in fundo vai alla stazione di Aosta e sui tabelloni non vedi più Torino come destinazione. Costretti a cambiare il treno!

    Marguerettaz un po’ di sfortuna ce l’ha avuta nel fare l’assessore appena finite le vacche grasse, non tutte le colpe saranno sue e dei suoi uffici, ma la situazione è drammatica.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: