Il senso che fa senso!


Installazione artistica creata in occasione del Bimillenario della morte dell'imperatore Augusto! Gli artisti: Roberto Domaine insieme a Gaetano De Gattis e all'onnipresente Luigi Monteleone.

Installazione artistica creata in occasione del Bimillenario della morte dell’imperatore Augusto! Gli artisti: Roberto Domaine insieme a Gaetano De Gattis e all’onnipresente Luigi Monteleone.

Una cosa che non riesco a capire… hanno coperto con sacchi di sabbia alcune pietre (perlopiù avanzi di fondamenta del settecento) per proteggerle, ma da cosa? Dalla pioggia? Dalla neve? Dal vento? Ma quelle pietre nei secoli dei secoli non hanno sopportato gli stessi agenti esterni come le loro sorelle più preziose organizzate in assetto di Porta di Augusta Praetoria? Dunque perché non seppellire in colate di sabbia lo stesso monumento? E il Teatro romano e l’Arco d’Augusto? Che logica spinge tanta stupidità? Chi c’è dietro agli spingitori? Spingitori di spingitori chi siete? A noi resta il buco, la plastica che svolazza, la polvere, la monnezza! Evviva il Bimillenario di Ottaviano Augusto!

Annunci
Explore posts in the same categories: Archeologia, Bruttezza, Brutto esempio, Criminalità, Cultura morta, Degrado urbano, Domande, Mafia di montagna, Mala Amministrazione, Vandalismo istituzionale

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

4 commenti su “Il senso che fa senso!”

  1. libero Says:

    Questo scempio non ha senso se non quello di dirottare i fondi europei nelle tasche di qualche amico in cambio di qualche favore, solita vecchia storia! Preservare i sassi dalla pioggià è quanto di più stupido, dovremmo mettere sacchetti di sabbia sui tetti di lose? Il basolato romano è perfettamente conservato sotto tre metri dall’asfalto del decumano a meno che le opere recenti non lo abbiano stravolto. Ma non lo sapremo mai.

  2. Il Pretoriano Says:

    Trattasi solamente di spartizione del bottino europeo ricevuto…in cambio de chè? Di aria fritta partorita dalla Restitution vieriniana.

  3. AostaCapitaledellePortePretoriane Says:

    Ma a voi la porta (arrivando dalla piazza) non sembra più bassa?

  4. Plucio Says:

    puo’ essere un illusione ottica visto che le passerelle sono “a dorso d’asino” anche se la freccia è limitata (no pun intended)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: