Chiude il sondaggio


Chiude il sondaggio con un dato molto chiaro: il 91,3% dei votanti dichiara che Piero Prola e Mauro Bieler, accusati di omessa denuncia nello scandalo bestiame, non daranno le dimissioni. Infatti è esattamente ciò che è accaduto. Stiamo diventando preveggenti dell’ovvio.

Explore posts in the same categories: Degrado morale, Mala Amministrazione, Mala Educazione, Scandalo, Sondaggi, Uomini politici

Tag: , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

6 commenti su “Chiude il sondaggio”

  1. bruno courthoud Says:

    Il PD, come aveva promesso, ha riflettuto sull’argomento, alla festa del PD.
    Rigo: “Noi conosciamo solo le notizie riportate dai giornali” (osservazione: i politici sono meno informati di un semplice cittadino).
    ” questi avvenimenti fanno emergere un’area grigia e paludosa all’interno dell’amministrazione pubblica, al di là delle responsabilità individuali” (ma davvero?)
    Donzel: “Non è nostro compito fare i poliziotti e, comunque, non c’è ancora nessun rinvio a giudizio” (la casta dei politici è sempre solidale con sé stessa e si autoassolve sempre)
    Rigo chiede “una riflessione sul perché si creano vicende come queste” (ma cosa avete fatto finora?)
    Ancora Rigo: “Ciò che emerge è, da una parte, una sorta di opacità amministrativa, ovvero l’insufficienza del sistema di controlli, dall’altra una certa propensione per i compromessi morali, cioè si fa finta di niente. Bisogna che l’amministrazione pubblica rinforzi i suoi sistemi di monitoraggio” (ma rigo, finora, ha sempre guardato dall’altra parte?)
    Dulcis in fundo: “Se le responsabilità verranno accertate sarà opportuno che il Consiglio regionale attivi una Commissione d’indagine” (ma adesso volete fare anche i poliziotti?)
    Grazie di tutto, a tanto non ci eravamo arrivati, per fortuna ci siete voi.

  2. patuasia Says:

    C’è da chiedersi, se fossero stati in maggioranza come fino a ieri, che cosa avrebbero detto? Secondo me o avrebbero glissato il problema o avrebbero citato la storiella delle mele marce.

  3. bruno courthoud Says:

    Eppure mi dicono che Rigo e Rollandin sono in buoni rapporti. Come sono ingenui questi politici! Oppure, come è molto più probabile, continuano a prendere per il c… cittadini ed elettori.

  4. libero Says:

    Che Rigo e Rollandin siano in buoni rapporti non mi stupisce, mi stupirei del contrario. Che ci prendano per i fondelli, neppure questo mi stupisce. Mi piacerebbe si stupissero degli effetti speciali alle prossime elezioni, ma siamo capaci di effetti speciali?

  5. Catone (cato censor) Says:

    No perché la stragrande maggioranza della gente la pensa esattamente così. ho visto cose che voi (umani) non potreste neanche immaginare…. Gente che assolve comportamenti a dir poco mafiosi , anche nei paesini più sperduti, gente andata a fare la clauque in comizi gonfiati di consensi inesistenti per sostenere candidati sindaci telecomandati da Iddu, contro sindaci onesti di cui si proclamavano amici fino al giorno prima, gente che arrivava ad affermare che è giusto andare casa per casa e stalla per stalla a minacciare le famiglie che se non avessero votato in un certo modo avrebbero pers i contributi regionali. e poi vi stupite che accadano questa cose? ma va là….

  6. bruno courthoud Says:

    … proprio nei paesini più sperduti … ma per fortuna adesso a fontainemore ci sono un sindaco e un vicesindaco che denunciano gli atti vandalici subiti dalle loro rispettive automobili … . Fino a ieri queste cose erano abbastanza normali (anche cose peggiori), ma tutto rimaneva chiuso e segregato entro i rispettivi confini comunali.
    p.s. sono convinto, in relazione a fatti analoghi in altri comuni, che tutti sanno, ma nessuno parla, secondo tradition.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: