Posted tagged ‘Paolo Curtaz’

Son sondaggino, la conclusion!

21 febbraio 2012

Cose curiose, anche buffe sono emerse durante l’ultimo sondaggio di aostasera.it. Una di queste è la natura stessa del sondaggio che ha previsto due manche che non si spiegano. Il senso ci sarebbe stato se fossero stati sottoposti a una prima gara due gruppi di blog e, poi, i primi tre classificati di entrambi si fossero giocati la finale. Invece i primi tre di un unico gruppo si sono ritrovati a competere fra loro. Bah. Altra cosa buffa è il senso della correttezza dei votanti. E’ certo che in entrambi gli schieramenti, il mio e quello di Curtaz, gli utenti, se hanno potuto farlo hanno votato due volte, ma la cosa che più diverte è che in quello dell’Insuperabile, il peccatuccio è stato fatto scientemente e senza nessun pudore. Leggete i commenti dal blog: “Parole e pensieri” (o viceversa): “ww: Anch’io ho votato, due volte, dai due PC dai quali mi collego abitualmente. Vinca il migliore… cioé il nostro! Un abbraccio a tutti, oggi vi affido con la preghiera a Maria SS. di Lourdes.”  Scomodare persino la Madonna di Lourdes per vincere un sondaggio?! Qualcuno si pone la fatidica domanda: “Anna da Nicodemo: è corretto votare due volte?” Prontamente arriva la risposta: “Vera: lo stesso sito di Aosta sera dice che i suoi sondaggi MA SOLO QUELLI ONLINE – ATTENZIONE!
non hanno valore statistico scientifico! “. Vera cerca una copertura del tipo tutto italiano: faccio male, ma fanno tutti così. Per lei barare al gioco non è peccato, “ credo che possa capitare anche agli utenti degli altri Blog di esprimersi cosi’… “con abbondanza!”…prendi il sondaggio per il valore che ha!”. Vera riesce a convincere tanto che: “Maria Rosaria: Ok, votato anche io, per la seconda volta…“. Ma non basta, la grande amicizia verso l’Insuperabile porta Roberto a consigliare: ” Se volete votare di più, spegnere e riaccendere il PC ogni volta. A me ha funzionato ! Stiamo vincendo alla grande. Avete visto che il mio metodo funziona ?” Ma non tutti riescono nell’intento truffaldino: “Federica:  Sarà che il mio pc è controllato!? A me non funziona!”. Puntuale compare l’ipocrita che si congratula della vittoria ottenuta in questo modo, ma si sente in dovere di mettersi in pace la coscienza: ” Simone: Roberto e Federica bravi, però ricordatevi che il nostro Paese è uno schifo perché l’onestà manca “dal basso”. Complimenti per la vittoria comunque, spero dia luce ai vostri cuori.” Che luce potrà mai dare una vittoria conseguita con questi mezzucci ? Bah! Anche suor Nerina non resiste all’impulso peccaminoso e vota due volte:” Già fatto, 2 volte, con le mie due pagine di facebook.”. Stefano da Perugia non si accontenta di dare un contributo gratis e chiede: ” Cosa si vince? …magari una bella forma di fontina o qualche altro prodotto tipico delle tue parti! …Forse qualche salume! …. Quindi, visto che ultimamente ho fatto un bel po’ di digiuno conto almeno sulla tua vincita! Con questa speranza nel cuore ti ho votato…“. Non c’è come la speranza per scaldare le anime sensibili! Anna: “Paolo chiama e gli internauti rispondono…. Già, Paolo chiama, ma Paolo non si sente in dovere di rimproverare i suoi amici e, come il Buon Pastore, ricondurli sulla retta via. Paolo incassa e tace. E vince ancora. Complimenti!

E un tal Antonio mi ruba un’immagine per il suo avatar…