Posted tagged ‘Movimento per la Sinistra’

Lettera all’opposizione

1 luglio 2010

Circa dieci giorni orsono avevo inviato una proposta ai consiglieri di Alpe e Movimento per la Sinistra, convinta come sono che occorra far sentire la nostra voce anche e soprattutto con mezzi meno ordinari e suggestivi, capaci di catturare la sempre più flebile attenzione del pubblico e dei media. Mi ha risposto SOLO Mario Vietti, dicendomi che avrebbe portato il progetto in esecutivo e che mi avrebbe fatto sapere. Purtroppo la lentezza della politica affligge tutti i partiti, così come la burocrazia e una certa tendenza alla maleducazione post-elettorale (il consigliere comunale Gianpaolo Fedi, da me interpellato per strada per chiedere notizie, ha avuto il buon gesto di prendere il cellulare, chiamare altrove e andarsene, senza la grazia di una scusa o di una parola). Mi auguro che stare all’opposizione permetta a qualcuno di conservare un po’ di consapevolezza: se si è dove ci si trova è per il bene della comunità non per il proprio. Che il concetto di partecipazione non sia diventato obsoleto, che l’attenzione al territorio comprenda le persone che ne fanno parte e che una risposta la si deve sempre e comunque.

____________________________________
Condividi su Facebook:

Aostanovela 6

17 giugno 2010

Da Aostasera.it una nota del Movimento della Sinistra. 

“Denunciare proprio chi le scritte ha provato a toglierle appare talmente assurdo che non possiamo non sospettare un’azione politica vendicativa da parte degli attuali organi di potere nei confronti di una candidata dell’Alpe.” Così in una nota la Federazione della Sinistra commenta la vicenda dell’artista Patrizia Nuvolari, candidata dell’Alpe alle scorse amministrative e denunciata dal Comune di Aosta per l’azione dimostrativa compiuta durante la campagna elettorale. Il movimento guidato da Francesco Lucat esprime solidarietà alla Nuvolari e  “condanna l’assurdità di un atto  il cui unico scopo appare essere un attacco  personale a una importante esponente dei partiti di opposizione, con una logica assai prossima a quella fascista istituzionale”.

____________________________________
Condividi su Facebook: