Posted tagged ‘Manifestazione’

Non siamo soli!

16 aprile 2012

Una delegazione dell’Associazione Valle Virtuosa ha partecipato alla manifestazione nazionale contro gli inceneritori a Parma. Non siamo soli, al contrario siamo in tanti a non volere gli inceneritori come soluzione al problema dei rifiuti! Nonostante la pioggia la manifestazione ha visto la partecipazione di circa 3000 persone. Oltre ai rappresentanti di Valle Virtuosa erano presenti delegazioni provenienti da Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Sicilia.

Ma che bella giornata!

9 Maggio 2011

6 maggio, sciopero generale della CGIL ad Aosta - foto: Mario Badino

Splendida manifestazione ad Aosta, come non se ne vedeva da anni. Tante persone e tante bandiere per dichiarare la propria volontà di futuro. La giovanissima Francesca ha concluso il corteo con la sua voce emozionata e vibrante, cantando Fratelli d’Italia: commozione allo stato puro.

Condividi su Facebook:

La piazza di Patuasia 3

1 dicembre 2010

Tutti in corteo in difesa del liceo!

Inciampati nel proprio entusiasmo, si ripresero di malavoglia. Non se l’aspettavano. Volevano dire la loro. In questo sperduto angolo di mondo che li ha visti nascere loro volevano esserci. Ma per esserci bisogna fare una telefonata. La spontaneità non è prevista: questione di sicurezza. Ci sono le regole e queste non ammettono assembramenti che non siano stati precedentemente autorizzati. Viviamo in Matrix. Controllati sempre a partire dal primo istante dopo il concepimento. Così viviamo.

Condividi su Facebook:

La piazza di Patuasia 2

30 novembre 2010

Qualcuno pensa al futuro di questi ragazzi?

Avevano il naso rosso perché il freddo lo aveva preso a morsi. Saltellavano, ma parlavano basso. L’aria rapprendeva il fiato, meglio stare zitti. Poi il via con il battere di tamburo e nacchere a dare il ritmo di un passo non così aggressivo. Occhi-azzurri li fermò subito, neanche il tempo di farli sentire un po’ caldi, di lasciarli avvolgere  nel tepore degli slogans familiari. La ragione attraversò i loro cuori come lama d’acciao. Più fredda del freddo inverno.

Condividi su Facebook:

Manifestazione!

7 ottobre 2010

Riceviamo da Alessandro Pascale e volentieri pubblichiamo.

L’8 ottobre tutti in piazza per un grande CORTEO STUDENTESCO per ribadire il nostro impegno per una scuola pubblica democratica, meritocratica, solidale, giusta e di qualità. Per questo denunciamo la riforma Gelmini che ha come conseguenza:
– 60.000 docenti in meno
– classi troppo numerose
– reintroduzione del 5 in condotta
– solamente il 4,5% del PIL investito nell’istruzione (penultimi in Europa)
– riduzione stipendi
– 200.000 precari lasciati a casa
– il decreto legge del 5 agosto con cui si proponeva una vergognosa schedatura di tutti gli studenti.

Mobilitatevi e partecipate insieme ai vostri figli! ( A questo invito aderisce anche Patuasia!)

Condividi su Facebook:

Pirogassificatore sarai tu!

15 aprile 2010

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

Il Comitato Rifiuti Zero VdA, Legambiente VdA e gli Amici del Viale della pace, in solidarietà con la MANIFESTAZIONE NAZIONALE CONTRO GLI INCENERITORI di Parma, manifesteranno il loro dissenso SABATO 17 APRILE AD AOSTA, attraverso una “FLASH MOB” CONTRO IL PIROGASSIFICATORE, ovvero mobilitazione lampo: un pacifico SIT IN IN VIA CROCE DI CITTA’ (davanti alla fontana)  dalle 17:00 alle 18:00 durante il quale le associazioni continueranno a raccogliere le firme della petizione per la raccolta dell’umido e la realizzazione di un centro di compostaggio in Valle d’Aosta.

Vogliamo ricordare inoltre a tutti i cittadini che il Pirogassificatore è a norma di legge un inceneritore. Ha delle emissioni in ambiente e delle ricadute sulla nostra salute come quelle di un inceneritore. Porterà meno occupazione e costerà il triplo rispetto all’alternativa proposta dalle associazioni ambientaliste (60 vs 20 milioni di euro).

Condividi su Facebook:

Giovani così giovani!

17 novembre 2009

Prendiamoci il futuro!

Al grido di noi-siamo-i-giovani-più-giovani-dei-giovani, un centinaio di studenti ha sfilato oggi per le vie del centro storico. Pochi striscioni, pochi slogans, ma soprattutto pochi giovani! Saranno tutti a casa con l’influenza? Uno direbbe: pochi, ma coraggiosi. Un po’ di animo, in effetti, lo hanno avuto questi ragazzi, che hanno sfilato per le indifferenti strade di una città sempre più apatica e omertosa. “Ridateci il futuro!” avevano scritto. Che possiamo risponder loro? Che il futuro uno se lo prende a morsi! Per le nuove generazioni così è sempre stato. Quindi sostituire il verbo ridare in prendere è, dai “matusa”, più che mai consigliato!

Nell’album di Patuasia un ampio servizio fotografico!

____________________________________
Condividi su Facebook:

Studenti in piazza!

16 novembre 2009

Solidarietà a tutti gli studenti italiani!Non tutti i giovani si annoiano. Non tutti i giovani sballano e si ubriacano. Ci sono giovani che si occupano di cose serie. Certo, sono stati abbandonati a loro stessi: nessun partito che se ne prenda seriamente cura ( forse è meglio così), nonostante gli slogans urlati in campagna elettorale: unica occasione in cui  la gioventù, sopra i diciotto, viene presa in considerazione. Eppure la politica, che è poi partecipazione alla vita pubblica, per i più giovani non è del tutto morta, anzi sembra che la Gelmini l’abbia risvegliata. Il CSV (Collettivo Studentesco Valdostano) ha organizzato per martedì 17, una grande manifestazione per le vie di Aosta, in occasione dello sciopero nazionale studentesco. Non ci saranno solo slogans e striscioni, gli studenti, con un banchetto informativo (allestito nel pomeriggio), cercheranno di spiegare, a chi vorrà ascoltarli, le ragioni della protesta. Dopo la manifestazione, una delegazione incontrerà un rappresentante regionale dell’Istruzione (perché non l’assessore?) al quale rivolgeranno una lista di quesiti sul presente e futuro della scuola valdostana. In bocca al lupo, è il caso di dirlo!

____________________________________
Condividi su Facebook: