Posted tagged ‘Luis Durnwalder’

Memoria corta

13 marzo 2011

Giovani italiani

Manifestazione in difesa della Costituzione e della scuola pubblica: quattro gatti. Una tristezza che prende il cuore e lo strizza così forte da far mancare il respiro. Popoli di confine, autonomi e ingrati. Il nostro benessere non dipende dalla nostra intelligenza, ma dalla beneficenza dello Stato. Nessuna bandiera ai balconi a differenza di Torino dove il tricolore decora le facciate dei palazzi, creando una scenografia commovente. Già, noi siamo tiepidamente italiani! La nostra vera festa è quella dell’Autonomia dallo Stato lo stesso da cui dipendiamo in tutto e per tutto. Valle a capire certe contraddizioni! Qualcuno sostiene pure che, se ci fosse stata l’annessione alla Francia, saremmo stati meglio. Non so, non sono in grado di pronunciarmi su effetti così lontani, certo non avremmo vissuto di rendita. Ma quello che so è che il popolo altoatesino che ha dichiarato, dalla bocca del presidente Durnwalder, di non festeggiare l’Unità d’Italia in quanto non italiano e di lingua tedesca ha dimenticato che settant’anni fa Hitler e Himmler si trovarono d’accordo  nel trasferire i tedeschi fascisti del Sud Tirolo italiano (cioè i loro nonni e padri), una volta che la guerra fosse stata vinta, in Crimea. Chissà se lo ricordano?

Condividi su Facebook: