Posted tagged ‘Incendi’

Domandina facile facile

14 gennaio 2013

Condannati per estorsione ai danni di un imprenditore di Pollein, tre valdostani: Michele Giovinazzo, Dorina Ciliberti e Salvatore Agostino. “I tre avrebbero chiesto 10.000 euro in contanti da lasciare in un cassonetto a Quart, ricordando al titolare e al padre quando accaduto ai mezzi di altre imprese della zona.” (aostasera.it) Ma gli incendi citati non erano causati da un particolarissimo fenomeno di autocombustione?

Rotoballe o rotto le balle?

21 ottobre 2011

Quando leggo di un incendio che è scoppiato in Valle scoppio anch’io dal ridere. Pochi giorni orsono sono bruciate in una frazione di Roisan, ottanta rotoballe di fieno, di notte, con l’aria freddina di questo tardo autunno, eppure secondo i vigili del fuoco la causa è l’autocombustione. Anche un mese fa a St-Marcel un incendio aveva distrutto una trentina di rotoballe. Per non parlare delle numerose automobili, fienili, escavatori ecc ecc. Insomma siamo così, ma così autonomi che ci bruciamo da soli!

Al fuoco, al fuoco!

28 dicembre 2010

Per le domande fatte ci hanno accusati di faziosità. Le auto però continuano a bruciare (Pontey). Anche le case (Saint-Nicolas). SFIGA? Il silenzio copre il fuoco (siamo gemellati con la Calabria anche in questo). Ci piacerebbe sapere qualcosa di più, non ci bastano le cinque solite righe riportate sui giornali. Sempre le stesse parole sull’intervento intempestivo dei vigili del fuoco. Sugli accertamenti delle cause. Vorremmo che le puntate non si ripetessero, ma andassero avanti. Ci piacerebbe conoscere la fine della storia o meglio l’origine. Giusto per sapere dove si vive.

Condividi su Facebook:

Slogan!

7 dicembre 2010

Nevica, eppure a Valtournenche una casa in costruzione prende fuoco. Anche a Ollomont le fiamme hanno abbracciato un’auto insieme al box dove stazionava. Quella del fuoco sotto alla neve potrebbe essere uno slogan pubblicitario per promuovere la Valle: fredda sì, ma con un cuore che brucia!

Condividi su Facebook: