Posted tagged ‘Bambini’

Domenica con…

27 marzo 2011

Monelli turchi - foto: Patrizia Nuvolari

Buona domenica con… i bambini di Patuasia!

Condividi su Facebook:

Domenica con…

20 marzo 2011

Bambina palestinese - foto: Patrizia Nuvolari

Buona domenica con … i bambini di Patuasia.

Condividi su Facebook:

Grasso costa!

18 febbraio 2010

Presa da Internet

Nella nostra battaglia contro i ciccioni non siamo soli! Anche la First Lady, Michelle Obama ha spezzato una lancia contro l’obesità che in America, (da noi il 12,3% dei bambini è obeso), colpisce un giovane americano su tre. Ve l’immaginate un futuro di diabetici, ipertesi, arteriosclerotici, cardiopatici e pure grassi e pure brutti? Se poi aggiungiamo la sordità che colpirà gli “amanti” dei decibel, il quadretto della famiglia futura si fa esaltante. Ci chiediamo come farà il bilancio pubblico a curare tanti potenziali malati. Nota positiva: in Italia, noi valdostani siamo i più magri!

____________________________________
Condividi su Facebook:

NUOVO REPORTAGE DI PATUASIA!

24 settembre 2009

Nel nostro album, un nuovo e interessante reportage sulla moda infantile dal titolo: INFANZIA BRUCIATA Non abbiamo avuto problemi nel reperire le immagini: in una sola rivista ne abbiamo trovate ben 25! Il che significa che il mercato è molto attento ai bambini in quanto consumatori di oggi e di domani, il che potrebbe anche essere sopportabile, se i cuccioli fossero trattati con rispetto. MA NON E’ COSI’! Guardate le foto e leggete il commento critico, poi diteci, se abbiamo ragione oppure no. Naturalmente vi chiediamo di motivare le vostre opinioni, senza lasciarvi andare a insulti gratuiti.

Grazie per l’attenzione

Proprio una bella figurina!

9 gennaio 2009
Uno dei due animatori che hanno allietato i bimbi

Uno dei due animatori che hanno allietato i bimbi

Dalla lettera del Signor Moreno Golia sulla Stampa del 7 gennaio, dalla subitanea risposta dell’assessore alle Attività produttive del Comune di Aosta, Bruno Giordano, e dalla chiarificazione del signor Andrea Galgano, dell’ufficio stampa Cristina D’Avena, si scopre che: il concerto della suddetta cantante non era un concerto, ma un invito in qualità di ospite d’onore di una manifestazione; la manifestazione consisteva nell’esibizione di alcuni animatori, di un paio di pony e, nientepopodimenoche, la visita a un tepee indiano: quindi non era una manifestazione; che c’era un freddo bestia; che l’assessorato ha tirato a fare il furbo, presentando ciò che non era; che il suddetto ha fatto una figura da…