Archive for the ‘Festività’ category

Gli auguri del Presidente per il 2013

31 dicembre 2012
Sempremente IU! IU! IU!

Sempremente IU! IU! IU!

Carissimi elettori e sdraiatamente amiche elettrici,

qualunquemente, infattamente un altro anno passò. E come finì? A schifio finì! Tristemente la sacra famiglia unita e bicolor si disunì: Viérin sei un burattino senza pilu! E non ti sputo se no ti profumo! Vogliono u dialogo e chi se non IU! IU! IU! dialogo volissi? Tra servi e padrone dialogo! Tra pecore e allevatore dialogo! Tra assessori e imperatore dialogo! Dove ho sbagliato? Manco avessi arrubbato l’argenteria! Gli proposi al burattino di andare a Roma per sentirci tutti indubbiamente e fratellamente più vicini. E lui che facisse? Amico di feisbuc diventò! ‘nto culo a lui senzadubbiamente! E che volisse fare? U presidente? ‘na risata mi pigghiò ah ah ah! Ma chi governa l’onda calabra in ‘sto paese? IU! IU! IU! Cazzu, cazzu! I piccioli finirono? Ma dove finirono? Questo è quello che conta e io sono uno che conta assai e sa fare la conta sua e degli amici suoi e che gli altri si fottano! Dicono che io perdetti u referendum? Votatemi abbondantemente, sempremente, immodestamente che, cazzu cazzu, brucio dalla voglia di incenerire tutti i bastasi che tradirono. ‘n tu culo u referendum, a me il trattamento… caldo piace!

Buon Anno ai miei elettori degli altri mi fotto.

Halloween!

31 ottobre 2012

Se vincerà il NO, in Valle ci sarà Halloween tutto l’anno!

Regalo di Natale!

25 dicembre 2011

La decorazione che l'amministrazione ha pensato per il Natale 2012!

Anche Patuasia ha pensato di farvi trovare la mattina di Natale un regalo: si tratta di uno sgup! Abbiamo scoperto il progetto di decorazione per il prossimo appuntamento natalizio, eccolo! Un’iniziativa che dà continuità al gusto “bacan”, molto trendy da queste parti! Buone Feste.

Buon Compleanno Patuasia!

30 novembre 2011

Patuasia compie tre anni!

Festival del rosario

7 settembre 2011

Digressione 29

20 agosto 2011

E’ triste rilevare che nel 150° dell’Unità d’Italia di fatto si vogliano abolire le festività che hanno visto nascere la nostra Repubblica. Il 25 Aprile, il 2 Giugno e il 1° Maggio non sono traslocabili. Che qualcuno faccia qualcosa, per favore!

25 Aprile!

25 aprile 2011

Andrea Lamberti, giovane democratico valdostano.

La passione di un giovane mette in fuga i vippolitici e i militari. Andrea Lamberti, a conclusione della manifestazione canonica del 25 Aprile, ha tenuto un discorso chiaro e, lungi dall’usare il vocabolario delle ricorrenze abusatissimo dai vecchi tromboni, Andrea ha scelto parole oneste che hanno sorpreso per la loro forza e attualità. Andrea ha dato tono alla giornata, ricordandoci ciò che non dobbiamo dimenticare mai: il coraggio della libertà. Un tono che non è stato apprezzato dalle autorità tanto che hanno abbandonato la scena prima del dovuto, fottendosene sia del decoro istituzionale sia della semplice buona educazione. Per non essere scortese Patuasia ricorda rimasti al loro posto il senatore Antonio Fosson, il deputato Roberto Nicco e l’assessore comunale all’Ambiente Elio Donzel. Tutti gli altri, fra cui il presidente, nonché prefetto, Augusto Rollandin e il sindaco, Bruno Giordano, se la sono squagliata al bar.

Condividi su Facebook: