Sgarbi non ci basta!


Sgarbi guarda e sceglie i pezzi d’arte per l’Expo, va bene, ma sarebbe interessante capire l’iter istituzionale che seguirà la scelta. Già, perché le opere storiche selezionate sono gioielli della collettività e non è che si scelgono come si sceglie il formaggio al supermercato. Vorremmo avere delle robuste garanzie sul luogo che le ospiterà, sul progetto espositivo, sui trasporti, sulle assicurazioni ecc ecc…  perché non ci basta il nome famoso di un curatore come garanzia.

Felice per il collega Marco Jaccond, scelto a rappresentare la contemporaneità.

Annunci
Explore posts in the same categories: Arte, Chiarezza, Dubbi

Tag: , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

4 commenti su “Sgarbi non ci basta!”

  1. soudaz Says:

    L’ha ribloggato su Il Blog di Tino Soudaz 2.0 ( un pochino)e ha commentato:
    Mi piace

  2. sbuffovda Says:

    Speriamo poi che non rappresenti l’ennesimo spreco. Sgarbi … non sarà salito in Valle d’Aosta per un pezza di fontina, magari color arcobaleno

  3. Il Pretoriano Says:

    Come mai Sgarbi non porta all’Expo quel bell’esempio di recupero della Porta Praetoria con tanto di spiegazione scientifica sulla Restitution fatta dal Laurent Vierin e dal Sovrapponente Domaine?
    Gradirei una risposta da chi mi può illuminare.Grazie.

  4. Gelindo de Cogne Says:

    Sgarbi è una persona di rara maleducazione.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: