Caveri in fasce!


A quando il pannolone?

A quando il pannolone?

Di Lucianone Caveri, in qualità di presidente della Giunta, ricordiamo la megalomania. Sua l’idea dell’aeroporto e sua la mega struttura disegnata da Gae Aulenti, già brutta alla nascita e poi ulteriormente storpiata di un piano dai geometri des nos-atre. Sempre sua l’idea della Porta della Valle d’Aosta a Pont-Sant-Martin, per annunciare al mondo il suo regno. E poi, da non mancare all’appello, la strepitosa pensata della cabinovia che avrebbe dovuto collegare il nuovo parcheggio nell’area Cogne con il centro storico: il famoso Cablò! Ma la pensata più comica che la dice lunga sul personaggio, è la fascia da Presidente. Maccome, il Sindaco ce l’ha e lui no?! E così ha voluto un bel bavaglino anche per lui. Rosso e nero con il leone che gli rampa sul petto. Si dice che da vecchi si torna bambini: Caveri ha iniziato con la fascia poi verrà il tempo del pannolone…

Annunci
Explore posts in the same categories: Alcoolismo, Delirio, Infantilismo, Memoria storica, Politica valdostana, Puffi, Uomini politici

Tag: , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

7 commenti su “Caveri in fasce!”

  1. anna Says:

    Da ricordare anche le sue querele. Forse e pr questo che nessuno posta alcunché. Tutti prudenti.

  2. bruno Says:

    prudentissimi. io per primo.

  3. roberto mancini Says:

    “ Rivediamo i poteri delle regioni.
    Non possiamo partire dai confini, si scatenerebbe una guerra dei Trent’anni,
    ma è chiaro che è necessaria una coraggiosa riforma delle autonomie locali, in particolare le regioni che in questi anni hanno trasferito in periferia il rischio del centralismo e sono diventate piccole repubblichette gestionali che distribuiscono mille euro a destra e a manca”.

    Sergio Chiamparino. La Stampa 7 febbraio 2015.ornia

    Standing ovation, è necessario recuperare il senso della misura , smaltendo la sbornia del micro-nazionalismo etnico.

  4. patuasia Says:

    Non conoscevo questo pezzo di Chiamparino mi sembra lodevole!

  5. aurelio Says:

    Megalomane? Noooooo!!!
    Ricordo benissimo che in un’assemblea dei geometri nell’era in cui era lui l’imperatore disse queste parole: “tutti i piccoli studi tecnici (ing., arch., geom.) sono destinati a scomparire. Nel prossimo futuro dovranno tutti accorparsi e far nascere mega-studi associati di ingegneri, architetti, geometri, commercialisti, avvocati, ecc., ecc., (quelli con anche i politici esistono già … dico io) che si occuperanno di tutto”.
    Alla faccia della Vallèe montana-rural- tradizionalista; a già ma lui voleva il turismo d’èlite (polenta e fonduta a 200 €)…
    Per la cronaca in quell’assemblea andò via subito dopo aver pronunciato l’anatema, senza sentire repliche, dibattiti o vaffan…
    Poco tempo dopo si sprecarono lodi (direi anche giornalistiche) per aver dato l’incarico di cui parli alla compianta (non da me) architetto/architetta star AulentiGae.
    Minkia che profeta …… ma pagare i danni per aver voluto ed approvato il terminal-cesso no eh.
    Grazie per tutto quello che scrivi Patuasia.
    Aurelio.

  6. Sergio Chiamaprino Says:

    @roberto mancini

    Mi riferivo al Friuli 😉

  7. roberto mancini Says:

    Caro Sergio Chiamaprimo,

    Anch’io….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: