E lo scandalo continua…


Attività di macellazione clandestina, uccisione e maltrattamento di animali: questi i reati scoperti a Nus, il 10 novembre scorso, dal Corpo forestale della Valle d’Aosta e dai veterinari  dell’Azienda USL regionale, a seguito di indagini condotte nell’ambito di specifici controlli finalizzati alla repressione di illeciti in materia di produzioni agroalimentari, Polizia Veterinaria e maltrattamento di animali.

All’interno di un’azienda zootecnica in comune di Nus veniva eseguita un’attività di macellazione clandestina senza alcun rispetto delle norme poste a tutela del benessere animale, in totale assenza dei requisiti minimi igienico-sanitari previsti dalla legge e in mancanza delle necessarie autorizzazioni.

Gli esemplari macellati rinvenuti sono stati posti sotto sequestro e i presunti responsabili degli illeciti sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Aosta.

Annunci
Explore posts in the same categories: Agricoltura, Allevamento bovino, Animali, Bruttezza, Criminalità, Cultura morta, Degrado morale, Disgusto, Folclore valdostano, Mafia di montagna, Magistratura

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

7 commenti su “E lo scandalo continua…”

  1. Lino in the wood Says:

    dai, sono gli ultimi colpi, poi tra un anno il CFVdA sparirà…..

  2. lilli Says:

    Chi tutela il consumatore?
    Forse dovrebbero dire chiaramente il nome dell’azienda che ha commesso questi illeciti… Basta con – budeun e saucisses- SIAMO STRAPIENI!!!!

  3. sbuffovda Says:

    Gentile Lilli, me lo chiedo anch’io. Amo il verde e la natura; senza contributo, come tanti in Valle d’Aosta, tengo puliti i prati di famiglia. Il fieno poi sovente mi rimane sulle croste; è più “buono” quello che arriva da fuori! Però certa gente, che poi alla fine sono sempre gli stessi, continuano a rubare … ; quel macello clandestino ha danneggiato la comunità … ancora una volta da chi riceve tanto dalla comunità

  4. poudzo! Says:

    Sig. Lino. Il cfvda Sparirà? Non capisco, ci manca solo più questo! poi si che andiamo a piangere! credo sia un corpo che funziona con persone preparate e vigili,anni di lavoro per metterlo in piedi con una grande organizzazione…dopodichè, si che diventerebbe terra di nessuno la vda. Forse ho interpretato male il suo pensiero,se cosi chiedo scusa da subito. Altrimenti secondo me, non ci sarebbe nessuna bottiglia da stappare…ANZI.

  5. Lino Foresta Says:

    @poudzo: riforma della pubblica amministrazione voluta da rentzie, accorpamento del cfs alla polizia di stato per creare una pseudo polizia ambientale…ed il cfvda che da noi è regionale che fine farà? Chissà….

  6. poudzo! Says:

    La riforma non è ancora stata fatta…come tante altre cose..per me contano solo più i FATTI,parole ne ho già sentite troppe su tutto. Sig. Lino ho capito cosa intendeva,le chiedo scusa la mia male interpretazione sul suo commento precedente. Saluti.

  7. Lino in the wood Says:

    😉 pas de problèmes…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: