Picioni e regaloni!


Per sostituire le griglie con pannelli trasparenti (si paga due per avere uno) si aspetterà la copertura del monumento e poi per sostituire tale copertura si provvederà a installare una cupola di vetro che coprirà l'intera città e poi per sotituire la cupola si...

Per sostituire le griglie con pannelli trasparenti (si paga due per avere uno) si aspetterà la copertura del monumento e poi per sostituire tale copertura si provvederà a installare una cupola di vetro che coprirà l’intera città e poi per sotituire la cupola si…

La Sottointendenza ai Beni culturali, in merito al “restauro” della Porta Pretoria, ha fatto finalmente autocritica! È il guano la principale causa del degrado di monumenti ed edifici pubblici! Si tratta di cacca molto aggressiva che rovina le pietre storiche, le altera, le viola. Cacca particolarmente dannosa in quanto stravolge i monumenti originari con protesi inutili e impattanti. Se, secondo Gaetano De Gattis, direttore responsabile dei lavori, il guano dei piccioni “devasta un pochettino la puddinga con cui è costruita la Porta ” la cacca di cui parliamo è invece molto più dannosa e devasta un casino! E’ una lotta contro i picioni e i loro “regaloni”! Se vogliamo prevenire qualunque danno a lungo termine dobbiamo cambiare questa classe dirigente, sperare che l’Europa non ci conceda altri finanziamenti per completare il disastro con una copertura e che lo Stato metta becco in questa autonomia che serve solo per garantire gli affari a una casta politica e parentale.  

Annunci
Explore posts in the same categories: Affari, Archeologia, Attentati, Battaglia, Bruttezza, Casta, Criminalità, Degrado morale, Degrado urbano, Delirio, Favori, Persone pubbliche, Pessima amministrazione, Vandalismo istituzionale

Tag: , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

5 commenti su “Picioni e regaloni!”

  1. marburg Says:

    Ammirevole la precisione scientifica del nostro esperto: “devasta un pochettino” nota unità di misura della devastazione il cui étalon è conservato al Bureau international des poids et mesures di Sèvres. Non so quale sia l’unità di misura della incompetenza… mi aiutate?

  2. Plucio Says:

    mi scappa la pipi’ dal ridere visto che la cacca è monopolizzata dai “piccioni”

  3. libero Says:

    Ma dove sono tutti ‘sti piccioni? Di picioni invece ne vedo tenti passeggiare in centro.

  4. Il Pretoriano Says:

    libero@
    Io in piazza ci vedo più impiccioni e picie di cui oramai abbonda Aosta.
    Ci vorrebbe un bel bel Tor de…. per ripulire la ville!
    I volatili sono oramai più di mezzo secolo che imbrattano Aosta è non siamo riusciti a debellarli. L’altra cacca invece, quella che ci sta soffocando tutti, citata da Patuasia, quella lì la possiamo rimuovere quanto prima..! Sta a noi fare una semplice operazione di pulizia etnica e politica…!

  5. libero Says:

    Non ti fanno installare gli ascensori perché deturpano una scalinata priva di qualsiasi interesse architettonico, ma lasciano stravolgere completamente un intero quartiere storico come il quartiere Cogne, giusto per non citare sempre il solito scempio della Porta Pretoria o la piazza caveri.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: