Che farà, che farà, che farààààà…


Un bel pezzo di storia... che farà la Sovrintendenza?

Un bel pezzo di storia… che farà la Sovrintendenza?

Ma guarda… per tre metri quadri di basolato romano e qualche fondamenta del settecento più una fornace, (pietre attualmente sepolte sotto tonnellate di sabbia, perché è risaputo che nei secoli sono state esenti dall’aggressione degli agenti atmosferici), in attesa della copertura del monumento che le disseppellirà, è stata distrutta un’area cittadina, centro nevralgico della città storica. Trasformata la vivibilità che da luogo di incontro è diventato mero passaggio. Ora i lavori di scavo della Telcha hanno portato alla luce questo reperto che non sembra essere di interesse secondario. Che farà il sottointendente Roberto Domaine? 

Annunci
Explore posts in the same categories: Senza categoria

Tag: , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

8 commenti su “Che farà, che farà, che farààààà…”

  1. da fuori Says:

    magari aspetti qualche idea

  2. marburg Says:

    Ma ne abbiamo già tanti di quei cunicoli! Largo alla Telcha! Questo è quello che dirà o che gli faranno dire…

  3. da fuori Says:

    però il teleriscaldamento potrebbe essere utile a ridurre l’inquinamento della città

  4. marburg Says:

    Infatti… questi cazzi di reperti romani fra le palle ! Abbattiamoli come gli alberi. Sono contro il progresso!

  5. Il Rapsodo Says:

    Domanda sterile ma ghiotta. “Questa notizia l’ha diffusa nel web prima Lei oppure 12vda.it oppure La Stampa?” A me poco importa se non fosse per un tweet che trovo penoso di 12vda nei confronti della Stampa vedere link
    ( https://twitter.com/12vda/status/508060816705593344 )
    Se può mi faccia sapere.
    Saluti
    Il Rapsodo

  6. da fuori Says:

    per fortuna vanno avanti, di reperti inutili ce ne sono abbastanza in vita

  7. patuasia Says:

    Io la notizia l’ho pubblicata il 3 settembre, 12vda mi sembra il 4 a eguire la Stampa.

  8. marburg Says:

    Ehi, da fuori, io lo dicevo in modo evidentemente sarcastico… Di reperti inutili ne abbiamo tanti, ma a Palazzo regionale: abbattiamo quelli!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: