Altra domandona!


Ma Salzone, quello che ha patteggiato un anno di reclusione perché  aveva versato sul proprio conto corrente i soldi dati ai gruppi consiliari e li aveva incassati per spenderli in chissà che cosa che non si è scoperto, è lo stesso Salzone che postava le sue foto insieme ai poveri bambinelli dell’Africa? Vuoi vedere che le opere di bene le abbiamo pagate noi?

Explore posts in the same categories: Brutto esempio, Casta, Degrado morale, Domande, Furti, Politica valdostana

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

10 commenti su “Altra domandona!”

  1. Elio Says:

    Se un cittadino comune evade una tassa , anche se in buona fede , oltre a pagare il dovuto e’ soggetto anche a una sanzione e a pagare gli interessi . Les politi chiens devono fare lo stesso oppure ne sono esentati ? E vanno in prigione perdendo la loro carica o è’ come non fosse successo nulla?

  2. Bisker One Says:

    Cinicamente si può affermare che il salzone si è appena ritagliato un posto nel prossimo senato (sempre che la boiata del millennio passi laggiù a Roma). Chiaramente, però, è il classico che fa beneficenza coi soldi dei cittadini; lui, di tasca sua, non ha mai messo un centesimo bucato per i bambini poveri dell’Africa.
    (Spiacente per il cinismo, comunque: les politiCHIENS, per citare Elio, mi hanno prosciugato l’ottimismo fino all’ultima goccia.)

  3. libero Says:

    Salzone con i soldi nostri ha fatto del bene anche qui e non è il solo qualcuno siede in Consiglio. Ha patteggiato, non farà un giorno in galera è già tanto che abbia restituito 95.000 euro. Sempre poco però. In Giappone più alto sei e più paghi per gli errori commessi da noi è l’esatto contrario. I politiCHIENS hanno prosciugato anche il mio ottimismo. Aspettando gli altri…

  4. exit-paul Says:

    Boh, fatico a capire. Salzone, che si sarà fatto i suoi conti per carità,
    ha sostanzialmente riconosciuto di aver commesso un reato (peculato), ha patteggiato un anno di reclusione con la condizionale e ha restituito quasi 100.000,00 euro che si era indebitamente intascato. Spero sia politicamente finito.
    Era forse meglio (per noi cittadini, non per lui) che si facesse tre gradi di giudizio, in attesa della prescrizione?
    Aggiungo un’osservazione sulla vicenda in generale: com’è evidente fra i politici coinvolti nell’inchiesta c’è chi si è messo parecchi soldi in tasca,”rubando” soldi pubblici e chi invece ha utilizzato i soldi del finanziamento ai gruppi per fare dell’attività politica, senza aver messo un centesimo nelle proprie tasche. Tutti uguali? Tutti colpevoli in egual misura?

  5. Bisker One Says:

    @exit-paul
    Chiaramente quelli che hanno svolto attività politica coi soldi ad essa destinati non verranno inquisiti: hanno le spalle coperte. Quelli che hanno adottato la famosa tecnica Sgrafignus, invece, avranno due scelte: cavarsi subito il dente, come ha fatto il salzone (spiacente per lui: per quanto sia apprezzabile l’aver riconosciuto il proprio torto, per altri versi non lo apprezzo abbastanza da lasciargli la maiuscola) oppure scajolizzarsi e negare tutto fino alle estreme conseguenze, cavandosela non con un anno con la condizionale e un risarcimento da centomila, ma con anni di galera senza condizionale e risarcimenti milionari – o, più probabilmente, con un curriculum bello pronto per salire di grado: dipende da chi li appoggia.

  6. pierre_1 Says:

    ma non diventa incompatibile? non dovrebbe dimettersi?

  7. bruno courthoud Says:

    un chiaro esempio di ipocrisia politica.

  8. exit-paul Says:

    Dimettersi da che? Salzone non è più consigliere regionale dall’anno scorso…

  9. Elio Says:

    @ Exit-Paul. Salzone non può dimettersi da consigliere regionale perché non è stato rieletto , altrimenti da gran signore avrebbe fatto un passo indietro . Ah, ah, ah.

  10. Il Pretoriano Says:

    @Elio
    Salzone, da gran signore delle tenebre e della Notte (vedi discoteche)….ha fatto un passo indietro accettando la condanna ma è caduto di giorno.! Ah,Ah,Ah…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: