Per il nostro bene quotidiano


Lotta per la poltrona del regista. La minoranza pare voglia insediarvi la Morelli, una figura che dall’alto del suo spiccato senso dell’autonomia, mette d’accordo l’alleanza; la maggioranza sembrerebbe puntare su Marguerettaz. Cioè l’assessore più detestato a causa della sua incompentenza sulle deleghe a lui riservate e soprattutto su quella dei trasporti. Ma come cavolo si fa a non vedere? Non è necessario il buco della serratura quando la porta è spalancata: è sotto gli occhi di tutti la sua incompetenza. Se ne va Rollandin per far posto a Marguerettaz? Provate a immaginarvelo a Roma… . Comunque, a questo punto, la mia teoria sulle ragioni che hanno realizzato il telefilm: “Per il bene della Valle d’Aosta”, che ci vede immobili spettatori, si può dire corretta o si avvicina molto alla verità. Una ripicca per un affare andato a male o per contributi girati altrove, a cui si aggiungono i dispetti di chi aveva sperato in un assessorato e non lo ha avuto (La Torre? Perron?). Vendette che sono state manovrate dall’unico sceneggiatore della Renaissance aiutato, durante le prime drammatiche scene, dalle numerose comparse del Casinò. Una sceneggiatura scritta tanto di fretta da trascurare la fine. Questa, infatti, ancora non la si conosce, nonostante il brindisi del successo per incassi non arrivati, sia stato consumato da subito. Lo sceneggiato, adesso, va per conto suo e non è detto che per arrivare a una fine non si faccia uso di tutte le comparse che hanno la scheda elettorale.

Annunci
Explore posts in the same categories: Affari, Casta, Chiarezza, Cultura morta, Degrado morale, Favori, Mala politica, Politica valdostana, Uomini politici

Tag: , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

7 commenti su “Per il nostro bene quotidiano”

  1. Schiscèta Says:

    L’UV ha davvero una faccia…. tosta.

  2. libero Says:

    O non ha facce presentabili.

  3. Bisker One Says:

    Per citare una delle famose leggi di Murphy: “In una gerarchia ogni membro tende a raggiungere il proprio livello di incompetenza”. Evidentemente M. non aveva ancora raggiunto il proprio…

  4. Sbazzeguti Says:

    Ah, la Morelli, se non ci va un figlio ci va una moglie

  5. Monica Says:

    Morelli presidente??è uno scherzo vero??manco uno straccio di laurea!

  6. giancarlo borluzzi Says:

    La Morelli è dissociata dalla realtà, Marguerettaz è associato a Rollandin. Sono entrambi estranei alla Valle d’Aosta, ma il secondo mi pare meno fanatico. Comunque, o zuppa o pan bagnato.

  7. anonimoperchètengofamiglia Says:

    La Morelli presidente sarebbe stato il male minore, ma con una maggioranza larga e vari punti (numerici)di equilibrio, con Sa e i sei dell’Uv che ne l’avrebbero sorretta e compensata la fragilità, al netto della sua presunzione.
    Marguerettaz potrebbe essere funzionale all’unica vera alternativa (elezioni) che ha nella testa Rolli, ovvero il ritorno ai 18 della maggioranza, con le dovute prassi della comunicazione politica per accogliere il figliol prodigo e giustificare tutto sto casino venutosi a creare.
    Poi si scatenerebbe il putiferio dei 15+2 additando Marguerettaz, o chiunque altro si prendesse la bega di fare il presidente con la prospettiva di altri circa 100 milioni bloccati dal patto di stabilità 2014. Qualsiasi presidente (nell’ipotesi del ritorno ai 18) sarebbe additato come marionetta di Rolli e già mi immagino scene in consiglio del tipo: ” con lei presidente tal dei tali non parlo, e mi rivolgo direttamente al consigliere Rollandin per …ecc ecc”.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: