Disgusto


E alla fine sopraggiunse il disgusto. Quando? Quando comparvero le foto su fb. Tutta la minoranza alla Gabella dei Viérin, e per qualcuna del Pd già diventata mitica. I politici bevono (vino offerto dal padrone di casa), festeggiano una vittoria ottenuta con un mezzo tanto vecchio quanto odioso e tanto criticato: l’acquisto di un traditore. In politica si fa così! Allora, come la mettiamo con i buoni sentimenti? Con la tanto abusata parola cambiamento, se poi la procedura è alla fine sempre la stessa? In politica si fa così! Va bene, ho capito, ma forse per decenza sarebbe stato meglio non festeggiare così apertamente. Quelle immagini che ritraggono indagati per peculato e finanziamento illecito ai partiti e che esprimono la soddisfazione di chi ha vinto una battaglia contro la cattiva gestione della politica, non risultano essere paradossali? Una maggiore discrezione forse sarebbe stata d’obbligo per chi si dice migliore e diverso o no?

Annunci
Explore posts in the same categories: Brutto esempio, Casta, Clan dei Viérin, Cultura morta, Degrado morale, Delirio, Disgusto, Irresponsabilità, Mala Educazione, Mala politica, Politica valdostana, Stupidità, Uomini politici

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

20 commenti su “Disgusto”

  1. giancarlo borluzzi Says:

    Non ho seguito granchè, ma trovo politicamente ridicola la foto apparsa su 12vda, che credo sia quella che Patuasia afferma esistere su fb che non frequento.

    Con un LaTorre in più o in meno, con un Rollandin al timone o meno, la pretesa di quattro gatti (rispetto a 125mila residenti) ancora più fanaticamente integralisti dei precedenti di “rappresentare” una Valle che non esiste e cavalcarla dentro e fuori dalle colonne d’Ercole di Pont utilizzando lo zero reattivo/culturale della stragrande maggioranza dei residenti non è altro che l’ennesima defecazione pubblica in questa parte d’Italia.
    Non c’è un solo accenno all’adeguamento politico al 2014, solo il tiro a segno su Rollandin per sostituire clan a clan.
    Capisco che la Morelli beva in foto, ma Cognetta……

  2. Sully Says:

    Lo scarno comunicato della maggioranza sulla sfiducia costruttiva ha messo in grave difficoltà gli strateghi (?) dell’opposizione che, a quanto pare, non avevano pensato a questa possibilità.
    Come possiamo fidarci di questi dilettanti?

  3. bruno courthoud Says:

    Almeno Ferrero e Cognetta potevano evitare questa figuraccia. Si sono già integrati al sistema? Non c’era proprio nulla da festeggiare. Chissà dov’era in quel momento Giuda Iscariota (che almeno ebbe il buon gusto di impiccarsi).

  4. exit-paul Says:

    Scene e festeggiamenti veramente penosi.
    Godere per un franco tiratore? Gioire perché l’Imperatore invincibile è “andato sotto”?
    Si può, ma con un po’ di sobrietà. E poi ora l’alternativa politica qual è, cari grandi strateghi del voto segreto?

  5. puccettone Says:

    stanno vendendo la pelle dell’orso un pò troppo in fretta, per ora l’hanno solo preso di striscio

  6. Marco Says:

    Scusate ma non dovrebbe essere il franco tiratore ad uscire allo scoperto e per rispetto dei suoi elettori dimettersi lui ed essere sostituito?

  7. giancarlo borluzzi Says:

    Perché qui, chi sa, non spiega a me, e credo ad altri che non hanno capito, il nocciolo tecnico del contendere, prescindendo dal tifo personale?
    Rollandin fa riferimento a una legge del 2007 in base alla quale in Consiglio si deve presentare un nuovo organigramma con tanto di programma (che i non ingenui considereranno una copia carbone del precedente): questo nell’ambito della fiducia costruttiva.
    Vierin dice che Rollandin deve evaporare perché ormai ha perso due volte in Consiglio e finchè non lo farà la minoranza sarà aventiniana e confortata dallo squallido appoggio di PD e grillini, che in Italia assieme avrebbero la maggioranza assoluta.
    Chi tecnicamente ha ragione? E chi decreterebbe nuove elezioni per satollare la sete delle schegge fuoriuscite dal Leoncello tosato?

  8. Geronimo Says:

    Ha ragione Bruno: Giuda dov’è? Oddio, non ci sarebbe molto da cercare e magari se ne troverebbe più di uno.
    Però che mancanza di stile, a sbevazzare alla “Gabella” (ma qualcuno si è chiesto la ragione del nome, omen/nomen? Forse quella che tutti pagano per salire sul carretto del vincitore in fieri o in atto, franchi (spero non letterale) tiratori e opportunisti della prima e dell’ultima ora.
    La bevuta se la potevano risparmiare, o almeno farla discretamente, ma il livello ( o meglio “a livella” come diceva Totò) è questo.
    Ma questi, quando mai dovessero governare la Regione, danno garanzie maggiori?
    Credo di no, l’obiettivo è lo stesso, da anni conteso tra l’Augusto e il Tignoso, con figlio interposto. Solo lo stile li distingue, in peggio per gli emergenti.
    E se son lose, peseranno.

  9. giancarlo borluzzi Says:

    Torno su quanto ho scritto qui sopra per dire che in merito, se fosse proceduralmente corretto, starei con Rollandin che col suo riferimento alla fiducia costruttiva, di fatto, volente o nolente, stana il voltagabbana.
    In caso di fiducia costruttiva il traditore deve schierarsi con Vierin pena il non far passare la nuova maggioranza.
    Se invece Rollandin e la sua giunta si dimettono per evitare aventinismi prolungati, ci saranno incontri che porteranno a rimescolamenti grazie ai quali il voltagabbana potrebbe benissimo celarsi all’interno della maggioranza novella targata Jovencan.

  10. bruno courthoud Says:

    Credo che ormai sia chiaro come il sole che i traditori siano almeno due e che erano d’accordo sull’operazione. Uno ha votato infidamente per la maggioranza, l’altro ha tradito ufficialmente. Così non si saprà mai qual è il traditore effettivo. In verità lo sono tutti e due allo stesso modo. Per questo occorre forse comprare, o magari neanche, un terzo transfuga, in modo da camuffare abilmente le carte. Poi potranno presentare la nuova Giunta, magari facendo prima qualche sceneggiata. Che squallore!

  11. Il Pretoriano Says:

    A mio modesto avviso nessuna delle 2 fazioni vuole le elezioni e spiego perché.
    Gli eletti non vogliono mollare la poltrona che comunque ha la sua valenza (economica) e la minoranza non ha nessuna intenzione di andare fare una nuova Giunta, con propri membri perché con tutta la carne che c’è al fuoco sarebbero facilmente “impallinabili” da coloro i quali questa carne la conosce perfettamente con tutti i gusti o disgusti del caso.
    La situazione economica della Valle è ai minimi storici e quindi da “distribuire” in questo momento c’è ben poco. Anzi si rischia di dover togliere e passare per politici insensibili.

    Quindi, meglio “vivacchiare” aspettando tempi più favorevoli, accettando qualche compromesso (rospo) da digerire, finire la legislatura e poi, per l’attuale minoranza “vantare” il credito di aver dato la spallata a questo sistema oramai al tramonto.

    La parola passeà come al solito agli elettori che questa prossima volta, mi auguro si ricorderanno di tutti questi lestofanti della politica che meritano solo di essere mandati non a casa ma a fanc,,,,!

  12. giancarlo borluzzi Says:

    http://www.bobine.tv/

    Per comodità.

    Andare indietro fino al video del 28 marzo dal titolo “In Consiglio Valle un gruppo di riflessione o un nuovo gruppo consiliare?”, indietro di sei video al momento.

    Si attendono interpretazioni.

  13. giancarlo borluzzi Says:

    http://www.bobine.tv/

    Andare indietro di sei video, al momento, fino a quello del 28 marzo dal titolo “In Consiglio Valle un gruppo di riflessione o un nuovo gruppo consiliare?”

    Vorrei leggere interpretazioni.

  14. giancarlo borluzzi Says:

    Ho rispedito perché non era apparso.

  15. patuasia Says:

    Non si apre il video.

  16. giancarlo borluzzi Says:

    Bisogna schiacciare più volte sul triangolino bianco in basso a sinistra. Oppure andare autonomamente su bobine.tv e cliccare lì.

  17. bruno courthoud Says:

    Dalla visione del video posso dedurre che all’interno dell’UV ci sono persone con il mal di pancia e che queste persone sono più di due.

  18. kafka Says:

    Ha ragione Courthoud. In effetti i franchi tiratori sono stati due, ma ne risulta uno perchè lo stratega dell’uvp pensò bene di verificare i due voti a favore della risoluzione votando lui contro. Certo, la minoranza non ha ancora i voti per la sfiducia costruttiva.Bravo Courthoud , la dinamica è proprio quella che lei ha tracciato: i due franchi tiratori (con annessa verifica in sede di voto segreto dell’uvp) aprono la strada; a quel punto si allarga e prende corpo il presupposto per legittimare la sofferta presa d’atto politica che non vi è più una maggioranza; altri 3 e forse 4 dell’Uv pronti a rompere la strada istituzionale(mozione sfiducia costruttiva) di Rollandin; e anche la stella non vuole rimanere col cerino in mano. Morale: a quel punto dei DUE cecchini nessuno se ne ricorderà perchè essi saranno in un gruppo più ampio e se ne svaniranno traccia e tracciabilità.

  19. patuasia Says:

    Questa è la nuova politica, quella della trasparenza, quella lontano dai giochetti di potere… ripeto, le modalità rimangono le stesse cambia solo il timoniere, che non è detto debba essere per forza Laurent, anzi, magari quest’ultimo si presenterà a testa bassa e con umiltà, lascerà generosamente il posto ad altri, dimostrando di non essere così attaccato alla poltrona. E’ giovane, ha tempo e poi in tutto questo la regia l’ha in mano chi è fuori da palazzo…

  20. bruno courthoud Says:

    Ancora più sofisticato! Con preliminare prova e collaudo del buon funzionamento di quanto preparato con cura e meticolosità. Diabolico, a dir poco. Quel luogo dove si festeggia merita di essere coerentemente ribatezzato “la borna di dgiablo”, la tana del diavolo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: