Noncipossocredere!


Sento voci che fanno nomi sui probabili candidati per le elezioni europee… Nicco? Caveri? Ditemi che sono barzellette.

Annunci
Explore posts in the same categories: Elezioni europee, Uomini politici

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

7 commenti su “Noncipossocredere!”

  1. Bisker One Says:

    Un briciolo di cinismo: ma mandiamo pure il caverone a Bruxelles! Lì conta come il due di bastoni quando briscola è coppe, e almeno per qualche anno eviterà di far danni qui da noi!

  2. giancarlo borluzzi Says:

    Nessun problema: non ci saranno etnicopallonari che il 25 maggio andranno a Strasburgo. Ove farebbero danni, eccome, caro Bisker One!
    Posto che una candidatura micronazionalista valdostana non nascerebbe come un fungo, ma necessiterebbe di un vettore autolesionista disposto ad accettare tra i suoi venti del nordovest tale candidato (perderebbe un suo eletto per mandare in Europa un nipote ideologico di Chanoux) e posto che tale vettore non potrebbe essere che il PD (PFM e GWB fate pure riscaldamento per spararmi contro), va sottolineata la singolarità del tifare PD/Renzi anche se tale formazione alloggerebbe Lucien Caverì.

  3. bruno courthoud Says:

    Di nuovo a letto tutti insieme appassionatamente?

  4. vetriolo Says:

    e non dimentichiamo Dino dammi 2 crodino!

  5. giancarlo borluzzi Says:

    http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/valledaosta/2014/03/15/Centoz-europee-serve-ampio-sostegno_10237940.html

    Questo link dimostra il degrado della politica: non conta avere un eurodeputato, ma ottenerne uno dalle finalità sagge oppure meglio non averlo.
    Se l’eurodeputato fosse Luciano Caveri (che stimo al 100% in quanto intelligente ma condivido allo 0% in quanto pallonaro assoluto) aut similia, meglio il nulla.

    Centoz segue schemi politici del trapassato, come il suo superiore Renzi che ha dimostrato il suo matusalemmismo in tanti passaggi, tra i quali ricordo questo: nel dubbio tra riduzione irpef o irap ha privilegiato la prima ipotesi per “fare qualcosa di sinistra” atta a smussare l’opposizione interna e lisciare il pelo ai “lavoratori” ingenui in vista del voto del 25 maggio.
    Ma ridurre l’irpef per i “lavoratori” a reddito non elevato è pura demagogia, mentre ridurre l’irap alle imprese significava incentivare le nuove assunzioni nell’interesse di chi non possiede reddito. Questa sarebbe stata una scelta di sinistra: giungo a dire che spero la lista Tsipras sottragga tanti voti al PD.

    PD che con Centoz punta a un eurodeputato (miraggio, per fortuna!) senza alcuna inversione di rotta rispetto alla linea sottomessa ai caveriani e vieriniani equivalente a quella di Forza Italia – Lattanzi style ai piedi di Rollandin.

    Matusalemmismo valdostano.

  6. Il Pretoriano Says:

    A Roma se bevono er CRODINO. Noi ad Aosta ci berremo il PRO-DINO..!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: