Avviso ai naviganti


In genere pubblico tutte lettere che mi arrivano, se queste offrono agli utenti motivi di riflessione o informazioni e denunce. Quando queste si rivelano, invece, lo sfogo di una rabbia profonda ed esistenziale che trova nella politica una scusa per affiorare, non mi sento di offrire nessuna occasione di visibilità. Non è questo il blog giusto.

Explore posts in the same categories: Chiarezza, Controllo

Tag:

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

7 commenti su “Avviso ai naviganti”

  1. Nino Borruto Says:

    Chiunque può leggere sul mio profilo FB la lettera che hai rifiutato di pubblicare e giudicare se il tuo è un giudizio obiettivo o se invece la tua intolleranza ti fa divulgare solo ciò che condividi.
    Liberissima di farlo naturalmente, essendo casa tua, ma non di giudicare “rabbiose” persone che non la pensano come te.

  2. orsobruno Says:

    Questo nino deve essere molto incazzato con te cara patuasia, ma che gli hai fatto?

  3. Walter Says:

    Beh,caro Nino,ho letto la risposta in questione…curiosità!!
    Non si capisce proprio perché non sia stata pubblicata dalla Patrizia Nuvolari.
    Seguo il blog quotidianamente e mi ero fatto un’idea diversa da quella di oggi…peccato!
    Se si vuole lo si puo anche definire uno sfogo,ma del tutto pacato e corretto.

  4. patuasia Says:

    Signor Walter, e lei cambia idea così facilmente? O questa è una risposta che dà in favore di un amico e magari su esplicito consiglio? Io non pubblico proclami, tantomeno frasi fatte. Ci sono altri spazi per ospitare i “pacchetti preconfezionati”, io amo il fai da te. E su questo il signor Nino Borruto ha perfettamente ragione: sono intollerante. Proprio non riesco a sopportare quando il disco si ripete all’infinito, mi irrita. Quando il pensiero non si fa diverso e articolato, ma ripetitivo fino alla noia (il mio peggior nemico). Quando qualsiasi argomento viene ricondotto a un’unica risposta che si concentra nella frase: “tutti a casa!”. Lei trova pacatezza, io sento rabbia trattenuta entro recinti costruiti da altri. Non mi piace. Che esploda altrove, non qui.

  5. ABarbaraBerlusconipiaceN'Koulou Says:

    @Nino Borruto

    Ho letto la sua lettera. “Farlo proprio” è l’azione di etica e di responsabilità civile e penale di un blogger quando ospita un articolo. Se io avessi avuto un blog non avrei fatto mio il suo articolo che è squisitamente politico. Poi, al solito, patuasia.com è la casa di Patrizia Nuvolari e quindi fa un po’ quello che vuole. Rifiutare il suo articolo mi sembra un’azione di nessuna importanza.

  6. Walter Says:

    No, non conosco nino…e queste illazioni non le rendono merito!!
    Ritenerle offensive?
    No,non si preoccupi…
    Si,cambio idea ogni volta che mi suona il campanellino d’allarme..ha presente?
    Piu che un cambio di idea,comunque,lo definirei un cambio di prospettiva,di considerazione mia personale.
    Tutto quà!!

  7. patuasia Says:

    Signor Walter, le sue sono considerazioni legittime. Cambiare prospettive è un esercizio doveroso che consiglio a tutti, quindi bravo! (Mi chiami pedante, ma sono intollerante anche verso gli errori di grammatica: qua si scrive senza l’accento).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: