Ladri e delinquenti!


Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

In questi giorni si fa un gran parlare su giornali e TV di evasione fiscale, di quanto costa al paese, alla comunità tutta. Soprattutto ai meno abbienti che, come al solito, pagano per tutti. Proprio una di queste sere, a cena con amici toccati anch’essi in maniera più o meno pesante dalla crisi, è saltato fuori lo stesso argomento di discussione. Che però ben presto ha portato alla luce una amara constatazione. Buona parte degli amici abitavano, posteggiavano o lavoravano in alloggi, garages o magazzini affittati in nero. Parzialmente o completamente. Da anni. Alcuni da decenni. Altrettanto amaramente sono usciti anche i nomi dei “locatari”. Nomi importanti, nomi in vista, di imprenditori, di commercianti che privi di ogni minimo scrupolo ritengono che il gioco valga la candela data l’esiguità delle sanzioni, la bassa probabilità di essere scoperti e il bisogno degli affittuari. Nel frattempo questi ladri e delinquenti (bisogna chiamarli con il loro nome) continuano a sottrarre enormi somme di denaro all’occhio del fisco e quindi risorse a tutta la comunità che continua, più o meno ignara, a pagare le tasse al posto loro. Purtroppo l’entità delle sanzioni previste per l’inquilino, magari già in difficoltà per colpa della crisi, fungono da deterrente contro un’eventuale denuncia. Ma la domanda è un’altra. Nei casi specifici emersi durante la cena, si parlava di decine e decine di alloggi e di garages, di interi condomini. Di vere e proprie situazioni alla “Girardini” per intenderci, apparentemente di dominio pubblico ma altrettanto apparentemente ignorate dalle istituzioni che dovrebbero vigilare. Come è possibile un tale disprezzo, che non si tenta nemmeno di dissimulare, per le leggi e per le regole? Migliorare la politica è senz’altro un’intenzione meritoria ma che non può prescindere da una forte opera di moralizzazione dell’intera società che tollera e a volte persino giustifica pessimi esempi come quelli sopra citati.

Annunci
Explore posts in the same categories: Battaglia, Criminalità, Cultura morta, Degrado morale, Denuncia, Disonestà, Furti, Lettera, Mala Educazione

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

6 commenti su “Ladri e delinquenti!”

  1. Nemo Says:

    Connivenze? Corruzioni/concussioni? Omissioni? A pensar male si fa peccato ma…

  2. Nino Borruto Says:

    Forse che l’ultimo a parlare di questione morale, riferendosi non solo alla politica, è stato un certo sig. Enrico Berlinguer, prematuramente scomparso nel 1984 a soli 62 anni. Dopo di lui ha dominato la “Milano da bere”, anche nella cultura: questo che stiamo vivendo è il risultato!
    Mi preme però una domanda: ma davvero c’è qualcuno che scopre certe cose solo adesso?

  3. Nemo Says:

    Dev’essere veramente un caso che certa gente se la cavi sempre, vero? http://tinyurl.com/p3l9a9v

  4. Il Pretoriano Says:

    La Regina del mattone romano Angiola Armellini per l’evasione fatta deve essere processata per direttissima insieme a tutti quei funzionari corrotti e, mazzettari (finanzieri, dirigenti comunali, del catasto, ecc. che l’hanno “coperta” e chissà per quali regalie ricevute.

    Vediamo se la magistratura per fare i 3 gradi di giudizio per questa triste vicenda, applicherà la stessa tempistica come per il processo dell’anno perpetrato a Mediaset alias a Silvio Berlusconi.

    Giuro che se lo fanno, mi faccio prete..!

  5. roberto mancini Says:

    Sig Pretoriano,
    temo che le omissioni di madame Armellini, in questa Italietta di “law and order” alla moda di Hardcore, non siano reati penali.
    Forse la lady rischia solo sanzioni amministrative o pecuniarie.
    Dunque i giudici non c’entrano.

  6. Il Pretoriano Says:

    Centrano, centrano, eccome se centrano. Naturalmente se non si tratti di amici degli amici..(Cancellieri docet..!)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: