Il rottamatore valdostano


In un’intervista su Italia-oggi, il nostro Laurent Viérin viene paragonato a Renzi e definito il rottamatore della Valle d’Aosta. Mi sa che tutto sommato è l’aggettivo giusto. Allora… ha rottamato il fascino del Teatro romano facendogli costruire accanto una gigantesca gabbia di ferro che, seppur in parte smantellata, umilia il monumento. Ha rottamato la monumentalità della Porta Pretoria, imprigionandola in un groviglio di ferraglia. Ha restituito un teatro Splendor che non funziona: scena troppo piccola, qualità del suono scarsa, gestione incomprensibile e comunque che non soddisfa le imperanti esigenze economiche rivolte al risparmio (siamo costretti ad affittare una sala privata per la visione dei films) e quelle degli utenti. Magari come gestore di una brasserie sarà più bravo (consiglio di servire anche le salse insieme alla pierrade), ma come assessore alla Cultura non è stato granché diverso dai suoi predecessori. Poteva rottamare il vecchio stile clientelare, l’antica spocchia del potere. Poteva davvero dare un segno di cambiamento nella gestione della Cultura, indicare degli indirizzi specifici sulla valorizzazione del territorio senza asfissiare la Cultura entro confini troppo ristretti e ottusi. Giovane e intelligente poteva farlo, quando poteva, ma non l’ha fatto. Ora mi viene difficile credergli.

Explore posts in the same categories: Consigli, Critica, Mala politica, Politica culturale, Politica valdostana, Uomini politici, Vandalismo istituzionale

Tag: , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

2 commenti su “Il rottamatore valdostano”

  1. libero Says:

    Quello che vuole rottamare è l’opposizione! La sua gestione del potere è stata la vecchia gestione del potere. Si è creato una corte di servi e ha elargito benedizioni solo agli amici. Non ha programmato nulla di nuovo e ha diretto ogni scelta anche senza conoscerne il soggetto. Un vecchio politico che gioca il ruolo vincente del nuovo. Il Renzi di nos-atre? Ma per favore!

  2. vecchia volpe Says:

    più furbo che bello….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: