Domandina semplice semplice


Qualcuno in Consiglio regionale può chiedere perché il senatore Albert Laniéce ha votato la legge sulle slot machine? Un voto doppiamente inopportuno sia per la questione etica sia per la concorrenza che queste fanno al Casinò.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151837572256545&set=a.371637426544.160262.56369076544&type=1&theater

Annunci
Explore posts in the same categories: Brutto esempio, Degrado morale, Domande, Mala politica, Parlamento italiano, Politica nazionale, Uomini politici

Tag: , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

11 commenti su “Domandina semplice semplice”

  1. Gelindo de Cogne Says:

    Il Casinò si fa concorrenza da solo, basta vedere la notizia di oggi del sit-in di 200 insoddisfatti giocatori cinesi.

  2. Aldo Says:

    La cosa più importante è che a nessuno, per piacere, venga in mente di fare la domanda ad Albert Lanièce. Cosa volete che ne sappia, lui! Se ha votato così, è perchè qualcuno gli ha detto di farlo!

  3. catone (cato censor) Says:

    Vero, Aldo. Ma questo voto grida orrore! dopo tutto quel che si sa sulle varie dipendenze, sempre più diffuse anche da noi (gioco, alcol, fumo, droghe) e tutto quel che si fa per prevenirle, sarà logico, ora, di fatto incoraggiarle, con tutto quel che si portano dietro (ovvero tutto quanto detto sopra + la prostituzione)? vabbè che tutte portano soldi all’erario (tranne la prostituzione, per ora) ma veramente questa cosa è spaventosa, poi da parte di un medico!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. paolo fedi Says:

    Dove sta il problema? Il Lanièce medico parlamentare non conosce i danni relativi alle ludodipendenze come lo stesso Lanièce medico assessore non conosceva i danni delle emissioni degli inceneritori. Tutto torna.

  5. alexandre glarey Says:

    Sabato 11.01.2014, l’Espace Populaire organizza un incontro pubblico sulle Slot: ludopatie, mafie, economia e società.

    Ne parleremo dalle 17h00 con esperti e associazioni attive sul tema della legalità e del gioco. Il tutto ispirato alla campagna promossa da Senzaslot.it

    Vi aspettiamo e l’invito è esteso al dott. Lanièce dell’UV e a tutti gli iscritti e simpatizzanti del Pd (partito che ha proposto e votato l’emendamento che taglia i finanziamenti agli enti locali rei di tentare di bloccare il virus del gioco d’azzardo; il fatto che Renzi dica che sia stata una porcata, ricorda in maniera inquietante Calederoli che dopo aver fatto approvare la sua mostruosa legge elettorale, la ripudiava usando appunto tale termine…).

    Il gioco d’azzardo diffuso (noi non siamo proibizionisti, ma un conto è un casinò – migliorabile, per carità, soprattutto se è quello di St. Vincent – un conto sono le slot e i gratta e (non) vinci sotto casa e davanti alle scuole) è funzionale ad un sistema economico e politico che blocca la protesta, con l’illusione che la tua vita possa cambiare non con il merito o la lotta, ma grazie alla fortuna (aspetta e spera…).

  6. bruno courthoud Says:

    pare che sia inquietante il rapporto con mafie di vario genere. Siamo presenti dovunque c’è odor di soldi. Come per il rappresentante in Europa, mi chiedo a cosa serva avere due rappresentanti a Roma (c’è ormai la conferenza delle regioni). Non riusciremo mai a bilanciare le presenze di calabresi e siciliani (e napoletani): questione di numeri. A suo tempo mi ricordo che la sinistra valdostana era molto interessata a questo genere di passatempi (un politico di Pont-Saint-Martin di cui ora non ricordo il nome: è stato anche sindaco). Ho l’impressione che non ci sia un fondo in queste cose.

  7. Mistinguet Says:

    Alexandre Glarey, solo per la precisione: l’emendamento di cui parla lo ha proposto un senatore del Nuovo Centodestra, il PD lo ha votato.

  8. alexandre glarey Says:

    Mi scuso per l’imprecisione e rinvio alla seguente ricostruzione dei fatti, da cui però risulta la volontà del Governo (che ha nel Pd il partito di maggioranza) di far votare l’emendamento in questione (già passato in commissione…): http://www.agoravox.it/Slot-Machine-come-i-senatori-Pd.html

    L’aspetto più importante della questione è che ormai una parte importante delle entrate statali poggia sul gioco d’azzardo, il che mi pare una follia. Si è iniziato con le sale del bingo, per poi finire con sta roba. Il tutto, come molte altre schifezze, motivato dai mitici equilibri di bilancio e dall’austerity.

    Ribadisco che un conto è un’impostazione rispetto al problema “gioco d’azzardo” orientata alla riduzione del danno e altra cosa, come hanno fatto gli ultimi governi (a cui ahimè anche il PD ha preso parte), è pensare che il gioco sia un’occasione per fare cassa. In questo caso, tutto diventa business e lobbies.

  9. exit paul Says:

    Difficile ricordare un Senatore valdostano tanto distratto e inconsistente.
    Per una volta, meno male che Matteo (Renzi) c’è!


  10. come anticipato ecco l’appuntamento aostano in materia di Slot. Siete tutti invitati (parlamentare compreso, magari così capisce cosa aveva votato….).

    Sabato 11/01, all’Espace Populaire di Aosta (via JC Mochet, 7), un incontro pubblico per discutere di Slot Machine, Ludopatie e, come è nostra tradizione, società ed economia.

    Ne parleremo, tra gli altri, con esperti di ludopatia, con Libera VdA, con i lavoratori della CGIL – rete 28 aprile e con gli amici dell’Associazione Aosta Iacta Est che ci parleranno della campagna http://www.miazzardoadirlo.it/

    L’appuntamento è alle 17h00: chiediamo puntualità dato che è prevista anche una simulazione ludica, per capire quali siano i meccanismi dietro il business delle macchinette mangia soldi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: