Io alle Primarie ci vado!


Alle primarie io invece ci vado e voterò Renzi. Dovesse vincere Civati sarò comunque contenta. Insomma per una volta non perderò le elezioni!

Annunci
Explore posts in the same categories: Buon esempio, Buone pratiche, Democrazia, Politica nazionale, Primarie, Uomini politici

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

13 commenti su “Io alle Primarie ci vado!”

  1. significaneve Says:

    non ho mai sopportato il fatto che, nonostante tutti i soldi che si intascano per i “rimborsi elettorali”, questi ti chiedano pure 2€ per farsi dire chi è meglio che mettano in testa per vincere le elezioni.

    secondo me assurdo!

  2. giancarlo borluzzi Says:

    Patuasia mi da ragione: posto che Civati è sicuramente sinistra pro Sel, Cuperlo sinistra dalemiana standard e Renzi un ufo più centrista, il dichiarare simpatie per le due “estreme” significa privilegiare il look dei candidati alle loro linee.

    I 2 euro: ci sono delle spese e qualcuno i soldi li deve mettere: giusto che siano quanti votano.


  3. Sul sito del Partito Democratico, all’indirizzo http://www.partitodemocratico.it/trasparenza2012/home.htm, ci sono tutti dati certificati per giudicare cosa entra e come vengono spesi i soldi… delle primarie, dei rimborsi, del tesseramento…

    Sono contento che Patrizia partecipi… spero solo che sia per le ragioni giuste. 🙂

  4. patuasia Says:

    Signor Protasoni, quali sarebbero quelle sbagliate? 🙂

  5. Ugo Says:

    Potrebbe vincerle Cuperlo! 😀

  6. exit paul Says:

    Patuasia andrà a votare.
    Io no.
    Le primarie sono diventate un alibi per una classe politica che non è più in grado di dire e di decidere niente.

  7. marburg Says:

    ma se ti facevano (fanno) le liste preconfezionate! secondo te non scelgono?

  8. Fierobecco Says:

    Io alle primarie ci vado.
    Voterò Renzi, anche se magari poi alle politiche non lo voterò, anche se dice un sacco di boiate, anche se non sono mai andato a votare alle primarie, anche se ho sempre meno voglia di votare, anche se non guardo più telegiornali e talk show perché sentire parlare i nostri politicantes mi fa venire l’orchite, anche se leggo tutti i giorni tre o quattro giornali ma ne leggo solo i titoli.
    Alle primarie ci vado semplicemente per cercare di riequilibrare un po’ gli assetti: alla sinistra serve un leader, un trascinatore di folle, un incantatore di serpenti, un uomo di spettacolo. La sinistra deve poter combattere Berlusconi e Grillo con le stesse armi. Non può combattere contro i carrarmati con brave persone, corrette ed istruite ma che sembrano appena uscite da un monastero.
    Spero che arrivi il giorno in cui, come nei paesi normali, si possano votare con serenità le idee politiche di persone oneste, che siano di destra, di sinistra, di sopra, di sotto non ha importanza, l’alternanza è un valore. Ma che siano oneste e spendano le loro giornate per il bene del paese, che poi sarebbe né più né meno il lavoro per il quale sono pagati.
    Purtroppo ritengo che per ora, e chissà per quanto ancora, in questa Italia questa mia speranza sia un’utopia per cui è giocoforza almeno riequilibrare le forze in campo, poi si vedrà.

  9. Gelindo de Cogne Says:

    Renzi l’ho sentito chiamare “alchimista” un’oncologa che illustrava i pericoli di un termovalorizzatore (o “pirogassificatore”);
    Cuperlo parla che sembra un libro stampato nei primi anni ’70;
    Civati simpatizza con chi è propenso a far cadere un governo dopo 30 giorni.
    Non voterò alle primarie perché nessuno dei 3 candidati mi sembra degno.


  10. Ecco… le motivazioni di Fierobecco mi sembrano quelle sbagliate!

  11. patuasia Says:

    Le motivazioni di Fierobecco non sono belle, non incantano, non creano letteratura, non fanno battere i cuori, non sono poetiche, ma neppure demagogiche. Sono vere. Concrete. Pertanto sporche ed è meglio nasconderle, perché le anime belle si circondano di sogni e sui sogni non si costruisce un bel nulla. Nel nulla però si trova conforto e soprattutto autocompiacimento. Il nulla concima il niente. Il niente fa fine e non impegna. A me piace l’impegno anche a costo di sporcarmi le mani.

  12. giancarlo borluzzi Says:

    Pare un film di Cric e Croc……

    Nei loro programmi, sintetizzati su Repubblica, i tre candidati sull’economia non dicono nulla.

    In Valle i capi del PD non hanno detto nulla sulla posizione dei tre candidati rispetto alle problematiche valdostane ove la geografia politica è altra da quella nazionale e il PD accetta (per opportunismo esistenziale) l’alleanza con forze micronazionaliste.

    A domanda su quali sarebbero le motivazioni giuste per partecipare alle primarie in Valle, il presidente regionale del PD non risponde.

    Chissà mai se Protasoni risponderebbe per la strada a chi gli chiedesse che ora è ….

  13. giancarlo borluzzi Says:

    Condoglianze agli iscritti al Pd-VdA in generale, ai dirigenti valdostani del PD e a Giorgio W.Bruscia in particolare.
    Quest’ultimo, tifoso di Ingrao e Pajetta, ha certo votato Cuperlo o Civati, manco per la cistifellea quel Renzi che al momento è sui due terzi dei voti in Valle d’Aosta.

    Ma 104 iscritti al PD chez nous hanno votato alle pre-primarie regionali loro riservate; tra gli iscritti c’erano sicuramente i dirigenti regionali.
    Ebbene, carta canta, tali 104 iscritti + dirigenti avevano conferito solo il 24% a Renzi che però ha i due terzi dei credo 3000 votanti in questa regione.
    Ergo: chi dichiara di votare per il PD in Valle non la pensa come i capoccia locali.

    Sarebbe interessante un referendum tra i votanti PD chez nous per sapere se approvano l’alleanza dei dirigenti piddovaldostani con Caveri e i 2 Vierin 2. Alleanza che appare di vertice sicuramente, ma dubitabilmente di base.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: