Caramelle!


Singolare come i giovanissimi cerchino i luoghi più tristi e sporchi per stare insieme. Uno di questi sono le scale accanto al palazzo del Turismo, quelle un po’ nascoste che portano da piazza Narbonne in via Promis vicino alle Poste. Su quei gradini c’è di tutto: dagli avanzi biologici di una sbornia serale a quelli industriali. Vomiti e lattine decorano l’ameno posto eppure… giovani e giovanissimi vi sostano totalmente indisturbati dagli odori e dalle chiazze. Seduti a gambe nude parlottano. Le coppie si abbracciano. Si mangia la pizza e si beve la birra fra le cartacce unte e i rifiuti di precedenti bivacchi.  – Perché state qui? – ho chiesto – Perché questo è il nostro posto! – mi hanno detto. – Ma non c’è di meglio? Non vedete quanto è sporco? – Ma noooo, sono solo avanzi di caramelle! – CARAMELLE? Sordi, privi di olfatto e ciechi. Come potranno maturare un minimo di amore verso la bellezza? Quella bellezza che aiuta a vivere e a convivere. Così condannati a subire il degrado nella più inconsapevole passività? Come è potuto accadere in una città candidata a Capitale europea della Cultura?

Explore posts in the same categories: Bruttezza, Cultura morta, Degrado urbano, Dibattito, Giovani, Inquietudine

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

8 commenti su “Caramelle!”

  1. Il Pretoriano Says:

    La “Kultura” in Aosta, per la nostra classe politica va espletata solamente nel “salotto” buono di Aosta (Piazza Chanoux e dintorni) e nelle Segreterie di partito dove si devono decidere come vanno spartiti incarichi e prebende tra amici e amici degli amici..! Basta vedere gli incarichi dati recentemente che rischiano di far cadere la Giunta Regionale!
    Poveri noi in che mani siamo finiti…!

  2. Bisker One Says:

    @Pretoriano
    La giunta è corsa ai ripari prima di rischiare un linciaggio pubblico durante il consiglio: l’incarico su cui avrebbe potuto inciampare è stato annullato, il ladruncolo licenziato in tronco. Poi, passata la bufera, magari lo piazzeranno in qualche società controllata; ma per adesso se la sono scampata.
    Il che, comunque, non cambia l’essenza della classe politica: non sono solo i militari ad essere in grado di effettuare ritirate strategiche.

  3. tagueule Says:

    Più che cercare posti tristi e sporchi sono questi giovani che sporcano e rendono tristi questi posti. La decadenza è lo stile di vita vittimista dei tristi giovani di piazza Narbonne. In questi comportamenti c’è una componente di disagio per il quale i giovani tristi chiedono aiuto al mondo adulto. Il meccanismo è elementare: all’adulto da fastidio la sporcizia allora il giovane triste sporca il più possibile così l’adulto è obbligato ad accorgersi dei problemi del giovane triste. Tutto funzionerebbe finché non si scoprisse che l’immaturità del giovane triste lo porta ad appaltare all’esterno il 100% delle cause del suo disagio. Senza quindi nessun senso critico verso le sue azioni e verso le sue risorse o verso la mancanza di risorse. Il mondo adulto delle istituzioni, dei genitori, della scuola deve agire da mondo adulto, i giovani devono aprire gli occhi, prendere contatto con la realtà, guardare in faccia i problemi con coraggio.

  4. schopenauer Says:

    Bisker one, la giunta ha messo una toppa peggiore del buco , altro che scampare da un linciaggio pubblico. Ha confermato una volta di più che considera la “gggente” una nullità da prendere per i fondelli, finché qualcuno più sveglio non denuncia le porcate messe in atto.

  5. Bisker One Says:

    @Schopenauer
    Mica detto che la toppa fosse buona. Se la sono scampata in consiglio, non nei riguardi della gente. La quale, però, è contenta di essere cornuta e mazziata, visto che questi politici sono ancora saldamente inchiodati alle loro poltrone; ma questo è un altro paio di maniche.

  6. tagueule Says:

    Qualcuno ha sbagliato post? Così muore la discussione. E il post.

  7. patuasia Says:

    Ha ragione signor tagueule, invito tutti a non uscire troppo dal seminato in questo caso siete andati completamente fuori tema. Grazie.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: