Lo sceriffo


Meglio del sindaco Giuliani, quello della tolleranza zero, è il nostro Giordano. Uno con due palle così! Trecento euro di multa a chi chiede l’elemosina! Poteva anche sparare più alto, che ne so mille, un milione di euro che tanto era la stessa cosa. Ve lo immaginate un mendicante che paga la multa? Ah ah ah! Però nel periodo in cui in Europa le città chiudono alle auto lui permette i raduni dei più svariati motori, da quelli delle Harley-Davidson a quelli delle auto Abarth, più la rievocazione della storica gara Aosta-Pila. Schizofrenia? Senilità precoce? Il nostro sceriffo è uno che punta il dito alla luna e poi non la vede più.

Explore posts in the same categories: Brutto esempio, Cultura morta, Degrado urbano, Mala Amministrazione, Raduni, Uomini politici, Vandalismo istituzionale

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

5 commenti su “Lo sceriffo”

  1. baba Says:

    ma per favore..

  2. giancarlo borluzzi Says:

    Tutti sanno che nessuno va in galera per debiti e uno mendica perché senza soldi: ciò detto, come può il pupillo di Milanesio giungere a questa risibile uscita?

  3. Il Pretoriano Says:

    Ma per varare ste stronzate e tagliare qualche nastro qua e là quanto diamo a sto sceriffo?
    Pazzesco, se i valdostani non si svegliano qui finisce male. Troppo, inaccettabile il divario tra ricchi (i politicanti furbetti) ed i poveri (gli esclusi dai giochi di partito e palazzo).

  4. rinoceronte Says:

    E’ veramente paradossale multare chi soldi non ha! Con tutte le leggi contro l’accattonaggio,
    Forse è per distogliere i magistrati da cose più importanti?


  5. Mentre ad Aosta
    abbiamo il nostro Giordano che è meglio del sindaco Giuliani, quello della tolleranza zero,
    a Lampedusa
    brucia un barcone ed è strage di immigrati.
    (oltre 90 i morti accertati e all’appello mancano 250 persone)…
    …a Roma
    noi abbiamo parlamentari che fanno parte del gruppo della Lega.

    La Lega dichiara: “Colpa della Boldrini e della Kyenge”.
    Che dire: sono dei poveri malati di mente che, dopo aver parlato per anni alla pancia della gente, ormai cercano disperatamente di parlare direttamente ai coglioni.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: