La faccia tosta di un potere tosto!


All’interpellanza presentata dal consigliere Alpe, Alberto Bertin, sui risultati ottenuti dalla Biennale denominata Sveart (ribatezzata da Patuasia in Svenart), manifestazione artistica che ha coinvolto una quarantina di artisti o sedicenti tali, provenienti dalle Accademie d’Europa e segnalati dai rispettivi direttori sulla base di imprecisati meriti (l’Accademia torinese ha segnalato un’artista valdostana che ha presentato due opere così brutte da rientrare nella più coerente categoria delle croste) e costata un miliardo delle vecchie lire (fa più effetto e dà l’idea dello spreco), il Presidente della Regione, Augusto Rollandin, Prefetto, Presidente della Università valdostana e dell’Associazione Forte di Bard, nonché pregiudicato, ha risposto con quella che altro non si può definire che faccia tosta: sostiene, infatti, che il migliaio di visite gratuite spalmate su due mesi di esposizione sono un risultato positivo! Che i media ne hanno parlato a lungo, ma non ha citato quali sono state le testate che hanno affrontato l’argomento e che i valdostani hanno snobbato la mostra. Come se le la Biennale di Venezia, indubbiamente rottamata dal successo internazionale riportato da Saint-Vincent, fosse organizzata per la fruizione dei veneziani! Perché mai uno dovrebbe andare a vedere una mostra di giovani sconosciuti, organizzata da un vecchietto delirante e amico di “famiglia” e organizzata in modo penoso? Come se di iniziative in tal senso non ce ne fossero abbastanza? Il presidente dell’associazione, che ha sostenuto moralmente l’iniziativa (i soldi provengono dalle nostre tasche), pensa già al futuro. Alla faccia tosta io qui aggiungerei anche qualcos’altro che trattengo dallo scrivere per evitare una denuncia per diffamazione. Allego un video girato all’aeroporto di Vienna, giusto per darvi un’idea approssimativa del fare arte oggi. Sarebbe auspicabile che i giovani artisti presenti in quella scassatissima e speriamo ultima iniziativa cominciassero a fare qualche giro per musei e per l’Europa, ma potrebbero anche solo studiare e sfogliare delle riviste specializzate, perché dalle loro opere emerge chiaramente un’ignoranza di fondo spaventosa! Ignoranza abissale condivisa dai nostri amministratori! Buona visione.

Explore posts in the same categories: Affari, Artisti in provincia, Chiarezza, Cultura morta, Degrado morale, Delirio, Disonestà, Favori, Mala Amministrazione, Mala politica, Manifestazioni, Spreco, Uomini politici, Vergogna

Tag: , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

5 commenti su “La faccia tosta di un potere tosto!”

  1. tagueule Says:

    UNA MOSTRA INTERNAZIONALE

    Da Facebook Sveart: Agnese Di Rocco Congratulation!!!! 17 gennaio alle ore 0.36 tramite cellulare · Mi piace

  2. tagueule Says:

    UNA MOSTRA DIDATTICA

    Da Facebook Sveart: Oggi 33 studenti della scuola elementare di Saint-Vincent sono venuti a visitare la mostra con la guida di Claudia Trafficante. Grazie ragazzi per l’entusiasmo!!!!

    Claudia Trafficante: organizzatrice di Sveart, guida di Sveart e autrice del messaggio

  3. Bisker One Says:

    Cioè: hanno ottenuto mille o poco più visitatori col basso, vile espediente di cooptare le scolaresche e parlano di successo strepitoso? Sono ancora convinti che SveNart abbia “rottamato la biennale di Venezia”? Proprio vero: ormai sono accecati dai loro deliri d’onnipotenza e non si rendono più conto che poco più di mille presenze equivalgono a un flop mostruoso.

  4. libero Says:

    L’abbiamo pagata 500.000 euro! E’ stato un favore un omaggio della collettività al grande critico rottamatore di Biennali e di grandi musei e di fiere internazionali tal Paolo Levi. Ma come siamo generosi noi, poi però tagliamo sul welfare! Ma, a parte patuasia e Bertin c’è qualcun altro che si incazza?

  5. GG Says:

    Fino a qualche anno fa, con 500.000 euro, si faceva la Fiera di Sant’Orso (Trouveurs compresi). Più artigianato che arte, ma visitatori moltiplicati per 150-200…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: