Com’è fatto Comé?


Dario Comè, consigliere di Stella alpina e convinto sostenitore del pirogassificatore, accetta il verdetto popolare, ma rimane alla finestra per vedere l’effetto che fa. Augura, il brillante amministratore, che Roscio, presidente di Valle virtuosa, venga seppellito dai rifiuti (così impara!), dai problemi sul loro smaltimento che ormai non gli competono più. Così ragionano i nostri politici: vendicativi e rancorosi. Cervelli infantili. Capricciosi e immaturi, ma con stipendi da favola. Chissà dove vive Comé. Chissà dove respira Comé. Perché non dà le dimissioni Comé che magari risparmiamo qualcosa.

Explore posts in the same categories: Cultura morta, Degrado morale, Delirio, Disgusto, Disonestà, Mala politica, Natura Matrigna, Referendum, Stupidità, Uomini politici, Vergogna

Tag: , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

2 commenti su “Com’è fatto Comé?”

  1. bruno courthoud Says:

    Comé si ricordi che, gli piaccia o no, sta per entrare in vigore una nuova legge, a cui, come amministratore, è tenuto a dare attuazione. Se così non gli piace eviti le battute fuori luogo e lasci il campo ad altri (sperando sia solo una battuta, altrimenti sarebbe una frase molto grave, detta da parte di un amministratore, che si rifiuterebbe di adempiere al suo dovere). I politici che abbiamo, prima di aprire bocca, dovrebbero pensarci almeno 10 volte.

  2. maicol Says:

    per alcuni è buona la prima se ci pensassero di più potrebbero dire cose anche peggiori.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: