Tradechon!


Il processo contro gli allevatori e produttori di formaggi, per gli scandali sul bestiame contaminato e le fontine adulterate, rischia di prolungarsi a causa delle intercettazioni in patois che non si “riesce” a tradurre!

Explore posts in the same categories: Affari, Agricoltura di montagna, Animali, Criminalità, Cultura morta, Degrado morale, Folclore valdostano, Gastronomia

Tag: , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

6 commenti su “Tradechon!”

  1. andrea Says:

    io credo semplicemente che vada in presicrizione perchè chi è in grado di tradurre le conversazioni in patois non abbia il coraggio di farlo, credendo così di poter aiutare il suo amichetto potente… vorrete mica che i consulenti patoisan perdano fior di lavoretti, no?

  2. cesara pavone Says:

    Non sapevo che ci fossero dei periti in patois!
    Quali titoli occorre produrre per essere iscritti all’Albo dei Patoisan Certificati? E poi quale patois parlano le persone sotto processo?

  3. pippo Says:

    da sempre i Valdostani parlano in patoi quando non vogliono farsi capire dai foresti…

  4. patuasia Says:

    Ha ragione, signor pippo, pensi che tempo fa gli abitanti della val d’Ayas che andavano spesso nel vercellese a vendere zoccoli, quando si accorsero che il loro patois veniva compreso dai foresti, si inventarono un gergo proprio. Da qui la leggendaria apertura mentale verso il mondo di tutti i valdostani.

  5. bruno courthoud Says:

    allo stesso modo gli spazzacamini si inventarono lo “dzargo”.

  6. pippo Says:

    forse i vercellesi di un tempo erano più abili di certi perito odierni, comunque http://www.patoisvda.org/it/index.cfm/dizionario-francoprovenzale-parole-patois.html


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: