I popoli i senza Stato


La tribù dei Mursi nel Parco del Mago in Etiopia. Foto: Patrizia Nuvolari

Explore posts in the same categories: Informazione

Tag: , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

2 commenti su “I popoli i senza Stato”

  1. giancarlo borluzzi Says:

    I Mursi sono persone serie, gli unionisti per niente.

    I Mursi vivono le loro caratteristiche, non fingono che queste appartengano ad altri e si può dire che costituiscono un popolo privo di un proprio Stato solo per i loro numeri ridotti.

    I Mursi assommano a 8000 persone, cioè ben di più dei 400 fanatici unionisti che considerano la Valle un popolo senza Stato (gli altri si professano aficionados rossoneri non per convinzione, ma solo perchè leccando il deretano del Leone ci si pone in una posizione vantaggiosa).

    I Mursi, venti volte di più dei pallonari unionisti ed evidenzianti specificità effettive, non organizzano la carnevalata che si terrà in Valle dal 7 al 9 settembre e riguardante “popoli senza stato” di pura fantasia, carnevalata cui dovrebbe essere compreso il Friuli: Laurent Vierin, ne hai di faccia tosta !
    D’altro canto è facile sciorinare amenità in una Valle di sottomessi, vero Andrea Paron, astrattamente assessore alla cultura nella città che ospita tale carnevalata?

    Terminato il nuovo scalo aostano, sarebbe utile un ponte aereo per l’Etiopia ove i fanatici rossoneri dovrebbero recarsi per istruirsi sulla dignità e serietà dei Mursi, che pensano a se stessi e non a fingere tutti gli etiopi come loro, laddove i 400 fanatici predetti parlano di fantasiose specificità che loro non posseggono ma fingono esistenti in calabresi, piemontesi, siculi e lecchini vari residenti in Valle.

    L’ Ethiopian Airlines, compagnia aerea della Star Alliance (gruppo Lufthansa) potrebbe creare tale ponte.
    I biglietti (di sola andata !) per i 400 pallonari doc della Valle potrebbero essere pagati risparmiando i copiosi denari pubblici utilizzati per finanziare annualmente la comica tre giorni aostana sui “popoli senza stato”(100.000 euro solo quest’anno).

  2. patuasia Says:

    No, signor Borluzzi! Lasciamo in pace i Popoli della Valle dell’Omo che già sono minacciati dalla costruzione di una grande diga, ci manca solo che arrivino gli unionisti per completare lo scempio! 🙂 Le foto sono una copia.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: