La beffa (5° puntata)


Considerazioni finali (a cura del Movimento 5 stelle VdA)

Anche in questo caso come era stato evidenziato nei precedenti dossier ritroviamo delle analogie inquietanti. La prima costituita dalla leggerezza con cui l’Amministrazione regionale e quelle comunali valutano la realizzazione di nuove centraline idroelettriche. La seconda è la presenza costante di società fiduciarie, lussemburghesi o di istituti di credito svizzeri che rappresenta un campanello di allarme sulla vera destinazione di buona parte dei proventi derivanti dalla vendita dell’energia elettrica prodotta. Le ultime vicende giudiziarie italiane hanno infatti evidenziato come le mazzette e i fondi neri in molte operazioni pubbliche confluissero poi nelle tasche di politici corrotti proprio attraverso questo genere di “intermediari” che spostano all’estero ingenti fondi che non possono essere tracciati.

La nostra domanda rimane sempre senza risposta: “cui prodest”.

Annunci
Explore posts in the same categories: Affari, Folclore valdostano, Indignazione, Mala politica

Tag: , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

One Comment su “La beffa (5° puntata)”

  1. bruno courthoud Says:

    Purtroppo non è leggerezza, sono scelte ben precise. Perché tutti gli avventurieri e faccendieri di questo paese o si danno alla politica o si danno all’imprenditoria vicina alla politica? E perché questo cancro sembra ormai inestirpabile? O ti adatti, o vieni emarginato. Si è adattato tranquillamente anche l’ex PCI (ora PD, domani … ).


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: