NO!


Il Presidente del Consiglio, Mario Monti, ha detto no alla candidatura di Roma per le Olimpiadi del 2013. Quel no ha un significato politico importante e più vasto. Significa allontanarsi dall’idea berlusconiana che solo le grandi opere possono portare sviluppo. Idea che in Valle è condivisa dal nostro Rollandin. Quante grandi opere in Italia sono state realizzate senza scopo non fosse quello di compiacere a questo o a quell’ impresario? Abbandonate, mai utilizzate, distrutte dall’incuria… e in Valle d’Aosta? Gli esempi non mancano, l’ultimo quella scelleratezza dell’aeroporto commerciale. Cambiare visuale, incominciare a investire altrove, sul territorio, sulla manutenzione dell’esistente, sui servizi diffusi, sulla maggiore attenzione alle risorse e sul contenimento massimo dello spreco, tutto questo sembra voler dire quel no. Rollandin non ama Monti, aveva molte più affinità con Berlusconi, continuerà a proseguire per la sua strada in opere inutili e dispendiose, speriamo che Roma lo fermi.

Explore posts in the same categories: Buon senso, Grandi Opere

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

10 commenti su “NO!”

  1. Pierangelo Says:

    … speriamo che Roma lo fermi.

    Quello che non capisco è la speranza che da fuori valle qualcuno venga a fermare l’impereur, se alla maggioranza dei valdostani va bene così (e io non ne faccio parte), perché pretendere che un’entità esterna al governo valdostano lo fermi?

  2. patuasia Says:

    Questione di soldi, signor Pierangelo: noi dipendiamo economicamente da Roma! E vista la presa di posizione di Monti sulle grandi opere si spera che le grandi opere che ha in testa il nostro Rolli non vengano finanziate dallo Stato.

  3. Pierangelo Says:

    Grazie per il signor, va benissimo Pierangelo.
    Che la Petite République dipenda economicamente da Roma è cosa nota. Bisogna comunque ricordarsi che la quantità di soldi che ci sono elargiti e per compensare i trasferimenti di competenza dallo stato alla regione e una riduzione di tali finanziamenti può essere usato dai nostri illuminati amministratori come un attacco alla nostra “autonomia economica”, e non sarebbe la prima volta. Preferirei una presa di coscienza da parte dei valdostani, ci metteremo degli anni e magari il pirogassificatore si farà (referendum permettendo), faranno altre porcate ma forse saranno le ultime. Un intervento da Roma può bloccare forse qualcosa oggi ma non sveglierà le coscienze dei valdostani anzi sono convinto che rafforzerà le posizioni di chi governa ora la Vallée.

  4. Andrea Vuillermoz Says:

    2020…

  5. Paul Says:

    Monti si è confermato una persona seria, le Olimpiadi rischiano di trascinare a fondo (vedi Grecia…). Nel 2020, se tutto va bene, saremo appena riusciti a rimettere la barca in lnea di galleggiamento…
    Quanto alla Valle, ci vorrebbe anche qui un governo tecnico…

  6. F.V. Says:

    Si sarebbe potuto fare un aeroporto turistico, piccolo, per accogliere i piloti di aliante con le famiglie, i piloti di volo sui ghiacciai (strada aperta da Corrado Gex), mettere su un piccolo angolo accogliente. Invece hanno messo in piedi la tratta Aosta Angers: 28 passeggeri spostati in un anno. Ora che cosa metteranno nella costosissima aerostazione?
    Hanno devastato 60 anni di storia e gettato milioni di Euro.

    Avrebbero potuto fare un sentiero bello, ben curato, per collegare Cogne con Pila. Invece hanno buttato sotto alla montagna milioni di Euro.

    Avrebbero potuto sviluppare la raccolta differenziata.
    E ci stanno rifilando un bell’inceneritore che arricchirà la mafia ed i relativi amici, e che farà morire di cancro qualche valligiano in più.

    Per non parlare di ospedale e relativo parcheggio in costruzione, di mobilità, di verde pubblico, di piste ciclabili, di concezione del Natale e del turismo. Siamo in mano ad una manica di…

    Questa politica deve chiudere del tutto i battenti.
    E Monti lo sta dimostrando.

  7. Paul Says:

    Per l’aeroporto bisognerebe avere la capacità di guardare oltre, dal momento che ormai determinate scelte sono state fatte… Ora occorre pensare a politiche di lancio e di rilancio, come ad esempio al ripristino dei voli “del gioco” che nel passato portavano dal Meridione al Casinò gli appassionati del gioco d’azzardo. Inoltre, urge rispristinare il volo per Roma. Il vero problema, al momento, a mio parere, è la gestione (non-gestione…) di Air Vallée.

  8. Dzei Says:

    @Paul
    Nessuno in realtà aveva finora pensato di ripetere la brillante esperienza tentata qualche anno fa, e hai quindi fatto bene a ricordartene in questi tempi di crisi.
    Ti occupi tu di invitare Nicola Mandala’ ed Ezio Fontana, pagando magari loro il volo? Oppure preferisci passare attraverso un procacciatore d’affari come Maiorana?
    All’occhio, però: all’epoca, la DIA di Palermo non aveva particolarmente apprezzato l’iniziativa. Assicurati quindi di avere le giuste protezioni politiche prima di iniziare: per simili iniziative, non dovrebbero essere difficili da trovare in Valle, ma è bene esserne certi. In ogni caso, complimenti per l’idea!

  9. Paul Says:

    @Dzei. Il punto è: o si considera il gioco d’azzardo nei Casinò un business da sviluppare oppure si lascia perdere e ci si affida al gioco on line e stop. Il fatto che la Mafia veda di buon occhio infiltrarsi in tale business e risaputo, ma mi trovi un business dove la mafia non ami infiltrarsi! Negli Stati Uniti il mito di Las Vegas è sopravvissuto ai vari boss mafiosi… è la crisi economica che la sta mettendo in ginocchio. Per cui, mi chiedo, ha senso che il gioco d’azzardo spopoli in internet creando zero posti di lavoro e non sulla terra ferma dove potrebbe creare migliaia e migliaia di posti di lavoro?

  10. Bisker One Says:

    “Speriamo che Roma lo fermi” ?????
    I panni sporchi si lavano in famiglia!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: