3° Premio Patuasiartisanat


Le "allegre comari" di Bobo Pernettaz.

Anche quest’anno arriva il Premio Patuasiartisanat. Fiera non all’altezza, nonostante i numeri spropositati che sono stati denunciati. Qualità in ribasso: prolificano i nanetti, gli gnomi, gli “oggetti utili”. C’è poca ricerca, poca follia creativa, tanto conformismo. Si punta principalmente all’oggettino facile da vendere, si inseguono i gusti standardizzati. E’ il destino di una collettività che ha smarrito le tracce della propria tradizione e non è in grado di riproporla con contaminazioni salutari: quello che si fa in musica si fa anche in arte e, perché no, nell’artigianato. Patuasia ha identificato i tre premi e vi propone il terzo che ha attribuito a Bobo Pernettaz. Bobo conosce l’arte contemporanea, conosce la tradizione e sa miscelare le due componenti con gusto. Forse è ancora troppo ordinato nelle composizioni, attento a non sporcare l’insieme, legato al concetto di quadro, ma ha tempo e intelligenza per proseguire la sua strada con maggior pazzia.

Explore posts in the same categories: Artigianato, Artisti in provincia

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

One Comment su “3° Premio Patuasiartisanat”

  1. giancarlo borluzzi Says:

    Ci sono i disordini ordinati e quelli disordinati; quest’opera appartiene al secondo gruppo; ho delle riserve anche sull’aspetto cromatico.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: