Una razza nuova, anzi antica


Dunque. Una decina di anni fa o poco più, nacque l’attuale piazza Caveri: una colata di cemento. Delle antiche vestigia romane rimasero solo alcuni monconi di colonne. Imprigionate in vasche dove si raccoglie il pattume di passaggio. Tali vasche, con quello che rimaneva del Foro romano, furono in seguito ricoperte di assi e tubi innocenti per sostenere le casette di Natale. Oggi veniamo a sapere che le casette verranno traslocate altrove per riportatre alla luce del sole quel patrimonio che fu fatalmente sepolto. E’ inutile aggiungere altro per denunciare la stupidità, lo spreco di denaro, la totale assenza di una intelligente programmazione: abbiamo a che fare con dei subumani. Si tratta di una razza nuova, anzi antica, che sta sostituendo la nostra, perché in questa ignorante avidità, seppur con tutti i nostri difetti, non riesco a trovare tracce di umano.

Explore posts in the same categories: Archeologia, Cultura morta, Degrado morale, Degrado urbano, Folclore valdostano, Mala Amministrazione, Stupidità

Tag: , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

5 commenti su “Una razza nuova, anzi antica”

  1. bruno courthoud Says:

    l’importante è appaltare, come ha detto rollandin: e quando non avrà più soldi cosa farà rollandin?


  2. Quando non avrà più soldi inventerà qualcosa per avergli di nuovo……sarà così!!
    Sara M.

  3. Sully Says:

    quando non avrà più soldi, come sta già accadendo per certi versi, farà accendere mutui alle Società di scopo (che hanno appunto lo scopo di scaricare sui posteri le spese per i grandi investimenti Ospedale e Università)

  4. Paul Says:

    Il programma elettorale del Signor Bruno Giordano era molto articolato: 1) Grandi opere; 2) Grandi opere; 3) Grandi opere; 4) Avanti come sopra…

  5. bruno courthoud Says:

    e noi continueremo a tollerare che il rollandin di turno scarichi sui nostri figli spese mostruose senza banfare?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: