Clown!


Da una dichiarazione del Presidente del Consiglio, Alberto Cerise.

Condividi su Facebook:

Explore posts in the same categories: Demagogia, Folclore valdostano, Identità, Mala politica, Spettacoli, Uomini politici

Tag: ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

5 commenti su “Clown!”

  1. giancarlo borluzzi Says:

    Quest’anno sono state ripetute le fesserie dell’anno scorso includendo la Valle tra i popoli minoritari.
    Questa reiterazione dimostra che il PdL non ha minimamente influito sulle cavolate rossonere. Ennesima dimostrazione del fatto che il PdL valdostano non è un partito politico ma un’agenzia di collocamento, come attestato, anche ma non solo, dai perenni silenzi di chi avrebbe dovuto, in virtù dei valori liberali del partito di appartenenza e dell’incarico a livello comunale, contrastare il pensare e l’agire di un Laurent Vierin che imperversa proprio per l’utilitaristico coniglismo altrui.

  2. Liberissimo Says:

    Ma dopo la figuraccia che Cerise ha fatto lo scorso anno alla festa della vda osa ancora fare una conferenza di presentazione della medesima??????senza parole….

  3. patuasia Says:

    Ricordiamoci che oggi è Commendatore della Repubblica delle banane!

  4. el diablo Says:

    Il pdl é un’agenzia di collocamento che non assume piu’ neanche i grandi lavoratori come Borluzzi che tanto hanno fatto per il bene del partito.

  5. giancarlo borluzzi Says:

    Il PdL è un’agenzia di collocamento interno e verso l’esterno.
    El diablo, è così.
    Il grave, nel caso preindicato quale tipico esempio, è che il collocato è passato da persona che faceva supplenze ad assessore(a lui è stata pure anticipata la pecunia per fare la campagna elettorale con l’impegno a una restituzione dilazionata nel tempo proprio utilizzando quanto frutto della campagna stessa!)con un mensile non stratosferico ma tale da permettergli un eventuale matrimonio, il tutto in cambio di una sterilizzazione politica, quella voluta da Lattanzi e Zucchi per sapersi in maggioranza anche se privi di qualunque capacità di incidere.
    La reiterazione delle palle relative al carnevale rossonero chiamato “festa della vda”, pur dopo l’accucciarsi del PdL nella stalla del potere, ne è palese dimostrazione.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: