Il Vate (la pesca) 4


Continua la lettura delle liriche del Vate-di-Casa-Nostra. Non pago della politica, non pago del mattone, il Poeta nutre non solo il suo stomaco, ma anche la sua anima. Lo fa con la parola! Di fisico robusto, pare non abbia mai sofferto di indigestione. In occasione di Babel, il festival letterario de noantri,vi auguriamo un buon ascolto, con l’avvertenza di  assumere un’ora prima un confetto Falqui per evitare possibili blocchi intestinali. Basta la parola!

Condividi su Facebook:

Explore posts in the same categories: Artisti in provincia, Folclore valdostano, Manifestazioni, Natura Matrigna

Tag: , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

2 commenti su “Il Vate (la pesca) 4”

  1. marburg Says:

    Grazie! non ho neppure avuto bisogno del famoso confetto!

  2. libero Says:

    A scuola dovrebbero insegnarlo!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: