Ommo sarvadzo!


La leggenda racconta che gli uomini selvaggi  erano maestri nell’arte casearia. Vivevano in montagna ai confini della civiltà e solo ogni tanto svelavano agli uomini i loro segreti per fare il burro e i formaggi. Da noi, in Valle d’Aosta, questa leggenda è una realtà che potrebbe essere sfruttata turisticamente non fosse per l’igiene che viene obbligatoriamente richiesta, documentata e controllata per svolgere questo tipo di attività. Ezio Chabloz non lo sapeva. Nel 2011 e in una Regione ricca e alfabetizzata, Ezio non sapeva che non poteva produrre formaggi senza le autorizzazioni necessarie. Trecentoquarantuno forme di toma sono state al momento sequestrate, perché lavorate abusivamente. Benedetta innocenza che a contatto con la civiltà viene vilipesa e bandita. Rousseau si rivolta nella tomba!

Condividi su Facebook:

Explore posts in the same categories: Folclore valdostano, Libero mercato, Mala Educazione

Tag: , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

7 commenti su “Ommo sarvadzo!”

  1. el diablo Says:

    Spediamo le tome a Lampedusa per aiutare i poveri profughi sicuramente saranno piu’ a norma di quelle prodotte nel Sud.

  2. fiatosprecato Says:

    @el diablo
    Il suo commento lascia senza parole.

  3. Michel Says:

    Le mangerei volentieri io le tome..
    Mandiamo un pò di burocrazia a farsi benedire e torniamo un pò indietro al posto di andare avanti come dei matti senza risultati…Anzi,con un solo risultato:stufare la gente che lavora.
    Voglio vedere se in altri paesi a noi confinanti c’è tutta la burocrazia che abbiamo noi e tutte queste norme igienico sanitarie..
    Vogliamo i prodotti tipici ma alla fine bisogna quasi sterelizzare tutto .
    Ma vadano a farsi benedire un pò di queste dannate leggi e tutta questa inutile burocrazia mangia soldi!!!

  4. patuasia Says:

    Non ha tutti i torti il signor Michel: la burocrazia strangola la voglia di fare. Ma perché gli allevatori e agricoltori in genere, non manifestano il loro disappunto, invece di far finta di niente, contravvenendo alle regole che esagerate che siano ci sono? Perché, come ho scritto nel post precedente, qui non c’è una società civile o è fortemente emarginata. Si preferiscono il fai da te, le amicizie, la presunzione di farla franca, le coperture politiche ecc ecc.

  5. Michel Says:

    Finchè gran parte degli allevatori e agricoltori venerano e votano Guste non penso che ci saranno grandi manifestazioni di disappunto…

  6. roberto Says:

    Michel dal tuo ultimo post mi sembra di capire che non sei totalmente d’accordo con l’attuale dirigenza rossonera………..Sono basito! Ero convinto che tu fossi allieneato e coperto e ora leggo una piccola critica contro il nostro augusto presidente. Non sò se abbracciarti (metaforicamnete s’intende) o darmi un pizzico per svegliarmi.

    Comunque al di là delle facili battute hai ragione ma finchè la maggioranza dei cittadini non capirà che bisogna votare con la testa e non con il portafogli, che il voto và al di là degli ideali ormai vilipesi e distrutti da chi dovrebbe difenderli, che quindi il voto è espressione di fiducia verso chisi presenta che vanno poi pesati e confermati ogni 5 anni senza ripetere acriticamente un rito, senza questa crescita di maturità nell’elettorato non riusciremo mai a cambiare nulla.

  7. Michel Says:

    Roberto, diciamo che è un paio di anni che non sono d’accordo con la dirigenza rossonera…Diciamo da quando sono uscito dall’U.V circa 4 anni fa..
    Molta gente ascolta solo le promesse e non guarda i risultati.
    Molti votano sempre Iddu perchè diconoche tanto non cambierebbe niente anche se votassero altri..
    Molti votano lì perchè hanno lavoro grazie a Iddu o perchè a qualcuno in famiglia è stato dato…
    Gli agricoltori votano Iddu perchè ha dato tanto per l’agricoltura…(mah)..
    E avanti così….

    Bisogna dare speranza alle persone in un reale cambiamento non lasciare che Iddu e company dominino sempre la scena …..
    Tanto via Iddu c’è già pronto Vieren Junior che studia da presidente….E il ciclo ricomincia….


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: