Digressione 6


Sapete qual’è il Paese dove le tasse sono più alte del reddito? E’ facile intuirlo: l’Italia. Dunque, in qualità di pubblicista ho percepito, nell’anno 2010, 200 euro, ne devo sborsare all’Inpg (Istituto nazionale previdenza giornalisti) 220. Il Ministero del Tesoro ha attribuito a questa categoria professionale un minimo di 3.000 euro annui, su questo minimo la cifra sopraindicata. Mi chiedo, ma ce lo chiediamo in molti, su quale esperienza sia stata concordata la cifra minima, perché è risaputo che una buona parte di pubblicisti guadagna una miseria (campa su altri redditi ai quali vengono applicate altre tasse). Si sa anche che la buona fetta dei suddetti lavora presso giornali locali che pagano pochissimo e spesso non pagano affatto. Per mettere insieme un centinaio di euro e mantenere quindi il tesserino, si fanno i salti mortali. Ma il colpo più mortale lo dà, appunto, l’Inpgi, per maggior correttezza il Ministero del Tesoro. Che fare? Se a questo misero reddito viene sommato un altro misero reddito? Io, pur essendo una persona che rispetta le regole e che, malgrado tutto, confida nello Stato e nelle sue Istituzioni, ho deciso questa volta di non pagare. Il troppo è troppo e al furto di Stato c’è un limite.

Condividi su Facebook:

Explore posts in the same categories: Battaglia, Critica, Domande, Giornalismo

Tag: , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

3 commenti su “Digressione 6”

  1. scemo Says:

    L’iscrizione all’ordine dei giornalisti non la prescrive il medico

  2. patuasia Says:

    Signor Scemo che aggiungere? Che si è scelto lo pseudonimo adatto.

  3. libero Says:

    Scusa Scemo, ma anche gli operai della Fiat non glielo ha mica detto il medico di fare gli operai della Fiat e gli esempi potrebbero essere infiniti, perché il tuo ragionamento non sta in piedi. Di fronte a un problema legittimo come quello esposto da Patuasia, ma ce ne sono altri analoghi che riguardano l’eccesso delle ritenute fiscali tu rispondi così? Mi sembra il comportamento tipico di chi le tasse le evade.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: