Capito il concetto?


Come sarebbe una piccola città turistica come Aosta se potesse fornire accesso gratuito e diffuso a internet alle migliaia di turisti che ogni anno ci fanno visita…? Immaginiamoci un collegamento ubiquo e veloce ovunque. Nel déhors di un bar, in una piazza, nel Teatro romano, all’interno di una mostra. Tra l’altro la Valle
d’Aosta era stata scelta come regione campione per la sperimentazione del WI-MAX, cosa ne è stato…?
http://punto-informatico.it/3075490/PI/News/wifi-firenze-connette-centro-storico.aspx

Explore posts in the same categories: Battaglia, Buona amministrazione, Consigli, Domande, Turismo

Tag: , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

2 commenti su “Capito il concetto?”

  1. Hert Says:

    Bisogna considerare che il WIMAX è stata molto ridimensionata dall’introduzione della tecnologia LTE (supportata da tutti gli operatori di telefonia mobile), infatti in Italia la maggior parte degli operatori che ha vinto il bando per le licenze WIMAX non ha creato nessuna rete….detto questo concordo che sarebbe ora di “connettere” la città

  2. Augusta Praetoria Says:

    Non sia mai, poi si potrebbe diffondere troppo la cultura!!! Eresia!!!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: