Misto griglia!


Il primo post di Foletta si titola “L’inizio della fine”, il neonato Comitato dei comitati” si fa chiamare “Ultimo respiro”, probabilmente non è un caso. C’è aria di svacco in giro: la crisi è totale non solo economica. Per averne un’ulteriore prova ecco l’ennesima manifestazione demenziale: Les Carnavals des montagnes. L’idea era buona, anzi eccellente, ma andava trattata con intelligenza e competenza, ingredienti del tutto sconosciuti dalle nostre parti. Il Carnevale di montagna, lo dice la parola stessa, appartiene alla cultura di montagna e ha le sue specificità culturali che sono, appunto, differenti rispetto ad altri carnevali. Le maschere interpretano i luoghi che sono strettamente legati alla loro storia geopolitica. Un raduno di maschere provenienti dalle montagne di tutto il mondo sarebbe stato unico, straordinario, ma occorreva per realizzarlo un’organizzazione attenta alla filologia, scrupolosa nella selezione e soprattutto colta. Cosa ci hanno presentato invece? Gruppi storici che con il carnevale non hanno niente a che vedere, gruppi folcloristici, orchestre spettacolo, marching band, sbandieratori, Arlecchini, majorettes, artisti di strada… e poi maschere di ogni tipo, persino quelle dei cartoni giapponesi. Cosa ha a che fare questo minestrone con la tradizione di montagna? Nulla. E’ solo rumore. Chiasso televisivo. Per riempire un vuoto culturale sempre più profondo e, probabilmente, incolmabile. Beffa tra le beffe, quest’anno diversi gruppi della Coumba Freide (uniche maschere tradizionali valdostane) non parteciperanno alla grande sfilata, perché la data della manifestazione aostana coincide con quella di altre iniziative della Coumba. Un problema vecchio quello della data, ma mai risolto. Troppo difficile? A consolazione avremo, ma guarda un po’, i figuranti dei festeggiamenti di San Giorgio e Giacomo!

Condividi su Facebook:

Explore posts in the same categories: Artisti in provincia, Critica, Degrado morale, Domande, Folclore valdostano, Identità, Mala Amministrazione, Manifestazioni, Montagna, Politica culturale, Spettacoli, Stupidità, Turismo

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

4 commenti su “Misto griglia!”

  1. penelope Says:

    un po’ come la festa dei patois, alcuni gruppi folcloristici di qua e di là delle Alpi (di per sé anche interessanti), costretti a sfilare, nel disinteresse assoluto (ho contato due sindaci presenti, un consigliere regionale e qualche assessore), in una tristissima marcia al centro della città, una domenica mattina di settembre. per quell’occasione non ci fu il conseuto ordine mandato ai sindaci di accorrere in gran pompa, cosa che invece avviene puntualmente quando Iddu consegna le assurde benemerenze, inventate qualche anno fa da Caveri, che sovente si danno a personaggi pressoché morenti (nel caso dei “Chevaliers de l’autonomie”) o anche, talvolta, a trafficoni che più che “Amici della Valle”, sono “Soci in affari di qualche potente della Valle”. Una vera riesumazione del “MIN.CUL.POP.”, stavolta alla fontina (o al fontal), insomma….

  2. bruno courthoud Says:

    che pena, quando la cultura è totalmente assente! o meglio, quando si contrabbanda come cultura (minculpop) quello che non lo è assolutamente!

  3. Michel Says:

    Non sono i gruppi della Valdigne a mancare ma quelli della Coumba Freida…..

    E poi il problema della data poteva essere risolto visto che già dalle prime edizioni del Carnaval la promessa era di farlo la prima domenica dopo l’epifania,data che metteva tutti d’accordo mi sembra….

  4. patuasia Says:

    Grazie signor Michel, è stata una svista, infatti dopo avevo scritto Coumba Freide.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: