La piazza di Patuasia 2


Qualcuno pensa al futuro di questi ragazzi?

Avevano il naso rosso perché il freddo lo aveva preso a morsi. Saltellavano, ma parlavano basso. L’aria rapprendeva il fiato, meglio stare zitti. Poi il via con il battere di tamburo e nacchere a dare il ritmo di un passo non così aggressivo. Occhi-azzurri li fermò subito, neanche il tempo di farli sentire un po’ caldi, di lasciarli avvolgere  nel tepore degli slogans familiari. La ragione attraversò i loro cuori come lama d’acciao. Più fredda del freddo inverno.

Condividi su Facebook:

Explore posts in the same categories: Battaglia, Manifestazioni

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

4 commenti su “La piazza di Patuasia 2”

  1. giancarlo borluzzi Says:

    Non ho seguito la protesta, ma un dato mi pare certo. La Gelmini ha fatto delle scelte piu’ o meno opinabili nell’ambito di una politica di rigore.Trovo sia da vecchi protestare in Valle per un discutibile tema nazionale quando nella nostra regione domina un integralismo scolastico d’antan contro il quale sarebbe invece stato piu’ doveroso marciare. Da vecchi, e pigramente, e’ stato scelto di accettare un tipo di protesta altrove pianificata e per fini che non toccano l’anacronistico sistema scolastico valdostano, totalmente slegato dalla realta’.

  2. yari Says:

    ah si? ma la valle d aosta non fa forse parte dell italia? e dove credi che vadano all università, i giovani che escono dalle superiori?

  3. Michele Says:

    Sì, Borluzzi, in effetti lei dovrebbe essere felice che i giovani si interessino di questioni italiane.

  4. tagueule Says:

    Mi pare un bene aderire alle proteste giuste anche se non toccano i nostri interessi. Le proprità lasciamole decidere ai ragazzi che erano in strada e, se fosse questo il caso, lasciamoli anche sbagliare perché, alla loro età, non è richiesto di essere saggi, ma di essere partecipi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: