Berlusconi docet


 Augusto Rollandin afferma che “all’oggi nessuno può immaginare quali saranno le conseguenze della manovra varata con decreto da Governo ed è quindi fuori luogo parlare di sottovalutazione da parte della Giunta o dire che siamo stati colti di sorpresa”. (ANSA). Possibile che il nostro sia così sprovveduto? Quando è andato a Roma che ci è andato a fare? Due chiacchiere fra amici al bar? O sapeva bene che i tempi non erano necessariamente en rose , ma che, prima delle elezioni, era meglio manifestare entusiastico ottimismo, da scuola berlusconiana?

____________________________________
Condividi su Facebook:

Explore posts in the same categories: Commenti vari, Degrado urbano, Politica valdostana, Uomini politici

Tag: , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

2 commenti su “Berlusconi docet”

  1. giancarlo borluzzi Says:

    Con tutto il rispetto: quando “Rollandin è andato a Roma” era inizio aprile e della manovra da 24.9 miliardi in due anni dal 2011 non c’era sentore alcuno.
    Questa non è una difesa del personaggio, è la (non prima)sottolineatura del fatto che ci sono tre cibi che si scaldano in forno, ivi entrati nell’ordine seguente: le conseguenze del patto di stabilità + i costi del federalismo fiscale + la manovra da 24.9 miliardi predetta,superiore alle previsioni per le pressanti raccomandazioni da Bruxelles successive ai mali di pancia di Grecia ed euro.
    Il lancio Ansa si riferisce (e quindi pure il commento di Patuasia) al terzo cibo, non in forno ante elezioni aostane.
    Per cucinare in modo saggio bisogna avere chiaro il momento di piazzamento di ogni cibo nel forno.
    Chiedo scusa, spero che la precisione non venga interpretata come pedanteria o volontà critica preconcetta.

  2. patuasia Says:

    Signor Borluzzi, ben venga la sua pedanteria. L’entusiamo dimostrato in campagna elettorale da parte del centrodestra, ha comunque sottratto la verità agli elettori: in forno c’erano altri due piatti di difficile e complessa digestione.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: