UHA UHA UHAA 13!


Il Casinò di Saint-Vincent chiude con un utile di sei milioni netti il bilancio 2009! Fantastico! Dopo anni di color rosso il verde speranza sembra far capolino non solo sui tavoli da gioco. A cosa è dovuto il miracolo dell’ottima performance? Merito della modifica del Disciplinare per la gestione dello stesso e cioè  “merito” della Regione che ha rinunciato a una buona fetta della torta, mantenendo solo il 10% degli introiti! Allora di questo miracolo da baraccone a noi che ce ne viene? 

UHA UHAA UHAAA UHAA UHAAA UHAA UHAA UHAA!

____________________________________
Condividi su Facebook:

Explore posts in the same categories: Commenti vari, Domande, Folclore valdostano, Mafia di montagna, Requiem

Tag: , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

3 commenti su “UHA UHA UHAA 13!”

  1. galy.leretico Says:

    Io non capisco una cosa. Quando si parla di politica ( di partiti) troviamo venti commenti di arrampicata sui vetri, Donzel sì, donzella no, ex pci, ex Ds, ex Pd, attuali fannulloni, Alpe e pianura, UV di adesso, UV storici, UV cinici, Uv martiri ma poco ci manca, ecc, ecc, illeggibili quasi tutti, con dei distinguo da far pena o da esaurimento nervoso, che io trovo noiosi, e quando Patuasia scrive cose sensate come questo Ua 13 che ci dice che una faccia di bronzo, a capo del casino valdostano, afferma che la società è in utile, tutti zitti? Ma ci credete al FRigerio di turno? Non lo trovate scandaloso? (Che si osi parlare così e che lo si lasci parlare senza reagire? ) Non capiamo che siamo al Medioevo, che quando il re diceva che uno vale due, tutti ci credevano e che la RRRegione ( Brrrrr) ha regalato con il nuovo disciplinare non 6 ma 60 milioni al Casinò, per poter dire agli ignoranti che il Casino non perde? Ma ci rendiamo conto di quel che succede? E tutti zitti! Cittadini, giornalisti, maggioranza, opposizione, fans, avversari, tutti scemi?, tutti complici? Tutti addormentati? Reagiamo? Prendiamo il Bon chauffage dei grandi manifesti che ci addormentano, facciamo domanda, ci prostiamo? Patuasia dacci una scossa! Per oggi basta e forse per sempre. la civiltà è morta!

  2. patuasia Says:

    L’osservazione del signor Galy è sacrosanta. Anzi lo ringraziamo di cuore per averla posta. Anche noi ci siamo sempre stupiti di come i post riguardanti gli aspetti più concreti del nostro vivere sollevassero meno attenzioni di quelli, diciamo più “astratti”, pur non volendo togliere nulla alla validità di questi e dei loro relativi commenti. Ma è vero che sono pippe! Nel senso che non aiutano a prendere coscienza di cosa realmente ci cada in testa. Possiamo piacevolmente dialogare sui destini della politica, ma se non ci incazziamo per quello che succede davvero, le nostre rimarranno parole vuote. Vuote come i programmi elettorali che tra poco ci arriveranno in buca.

  3. PaoloJammaron Says:

    Alcuni giorni orsono la “STAMPA” pubblicava un articolo in cui si glorificava il “SUCCESSO” della politica dell’ormai noto amministratore unico del CASINO’, politica che finalmente produceva un utile di circa sei milioni di Euro, come verrà documentato, a Suo dire, nel bilancio del mese di aprile.
    Tra i vari motivi di tale successo il famoso amministratore indicava una politica di prepensionamenti INCENTIVATI, che ovviamente hanno ridotto i costi di gestione del personale.
    Sorvolando sul fatto che la differenza rispetto all’anno precedente della ripartizione degli utili a favore della S.P.A. è passata con effetto retroattivo al 1° Gennaio 2009 a un incredibile 90%\10% (forse un record nel pubblico!), è opportuno precisare che i prepensionamenti incentivati sono terminati il 31 dicembre 2008.
    Nel periodo di bilancio a cui si riferisce il “ signore “ i dipendenti SONO STATI LICENZIATI o collocati in mobilità con metodi quanto meno curiosi. Questi licenziamenti non possono essere citati come un’operazione di successo dato che hanno comportato una serie di denunce da parte dei dipendenti. Dipendenti che ovviamente confidano nel fatto che la magistratura non sia invaghita come i politici locali di questo “Management” più volte definito nel Blog e nei commenti come INCAPACE, e quindi sperano che ponga rimedio all’ingiustizia subita.
    Per giunta alcune sere fa la TV regionale ha presentato un bellissimo servizio nel ricordo di uno dei “PADRI DELLA LIBERTA’ E DELLA DEMOCRAZIA IN VALLE” che era VINCENT TREVES. Questa persona di grande umanità e cultura amava a tal punto la sua terra da mettere a repentaglio la Sua libertà e la vita stessa, insieme ad altri Grandi UOMINI della nostra storia, al fine di ottenere la Democrazia e la Libertà di cui oggi godiamo tutti in questa ” isola felice”.
    Pensate! Questo grande Uomo è persino stato un collega di lavoro al Casinò, per cui mi domando: se l’anno passato Lui fosse ancora stato tra noi, il Presidente
    Rollandin avrebbe permesso a un Frigerio qualsiasi di licenziare, nel nome di una frottola di bilancio, uno dei PADRI?
    La politica aziendale, peraltro già indicata chiaramente tempo fa in un curioso piano industriale, ha lo strano sapore di una sorta di pulizia etnica e come principale e forse unico obbiettivo il totale RINGIOVANIMENTO dei reparti produttivi, con ,assolutamente fondamentale , conseguente controllo assoluto del personale.Tale politica andrebbe pertanto chiamata con il suo nome VERGOGNA!!( come suole dire un noto politico) e non sventolata come la soluzione di problemi forse dipendenti dall’incapacità manageriale del vertice del Casinò.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: