Un uomo senza qualità


Tratta da "Sto diventando mia madre" di Anne Taintor

Il supermanager che avrebbe dovuto, secondo le promesse dei politici al Governo della regione, risollevare le sorti del Casinò si è rivelato un uomo senza qualità. Rispetto al 2008 sono otto milioni di euro IN MENO! Di cui SOLO il 10 per cento entra nelle casse regionali. Secondo Luca Frigerio, l’amministratore unico, fra le cause del momento difficile, oltre alla CRISI, le macchine elettroniche distribuite nei locali pubblici, ci sono le MISURE ANTIRICICLAGGIO! Se la dichiarazione fatta alla Stampa (5 gennaio) è corretta, ci troveremmo davanti non solo a un uomo senza le qualità necessarie per far funzionare un Casinò, ma anche a un uomo senza moralità. Che le misure adottate per contrastare le attività mafiose tese a ripulire il denaro sporco siano da considerare “avversarie” dello sviluppo di un’azienda è quantomeno aberrante. Che poi l’azienda sia pubblica…

____________________________________
Condividi su Facebook:

Explore posts in the same categories: Commenti vari, Mafia di montagna

Tag: , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

7 commenti su “Un uomo senza qualità”

  1. bruno courthoud Says:

    ma il casinò è sempre stato un luogo di riciclaggio di denaro sporco! frigerio ha ragione!

  2. patuasia Says:

    Che il riciclaggio abbia contribuito al successo del Casinò lo avevamo intuito in molti che lo si dica così impunemente a noi ci lascia sbalorditi.

  3. paolo Says:

    questo tizio è semplicemente inserito in un trionfo di incapacità,contesto nel quale i soli DIPENDENTI sono professionisti come merita quella ” azienda ” della quale siamo tutti azionisti,la legge antiriciclaggio non influenza l’andamento economico anche perchè probabilmente non c’è mai stato riciclaggio come dimostrerebbero i recenti proscioglimenti nell’inchiesta siciliana.
    Sarebbe simpatico discutere della VERGOGNA generale del rapporto che il vertice ama intrattenere con i dipendenti da quando il signore in sopprabito di pelle che ci fa gli auguri ha deciso l’arrivo del ” bocconiano ” ( riportavano i quotidiani..!!!! ).
    Potrebbe pure essere che l’incapacità quì sia titolo di merito.

  4. teddybear Says:

    Dopo “l’uomo senza dignità” (quello che per tre o quattro volte è stato riconfermato al vertice della Sanità regionale, senza che potesse essere eletto), adesso quello senza qualità. Chi conosce la galassia (meglio, la nebulosa) Regione, sa che questi personaggi sono ben selezionati ed utilissimi al sistema. Che cosa c’é di meglio di un esercito di servi sciocchi, pronti a vendersi per quattro soldi o per una fetta di sottopotere, senza spina dorsale? L’unico requisito richiesto è una fedeltà assoluta meglio se unito di volta in volta a ottusità e spregiudicatezza. Avanti così!

  5. mistery Says:

    a proposito di “yesmen” selezionati tra i più incapaci, purché servili, anche nel settore del turismo non c’è da scherzare: ai livelli più bassi della dirigenza c’è chi si fa un culo tanto, e ai vertici, dei personaggi riciclati dal mondo dell’industria di cui non si capisce esattamente né quali siano i titoli di merito in base ai quali sono stati scelti, né che cosa ci stiano a fare. Come alcuni dipendenti dell’assessorato stesso amano dire scherzosamente: “Da noi non si butta via niente, si ricicla tutto…”

  6. v. Says:

    ma basta, non se ne puo’ piu’ di tutti questi giudizi negativi su luca frigerio, la cosa che fa male ai valdostani e’ che qualcuno che non sia del posto ha avuto carta bianca sul da farsi e un posto che tutti avrebbero voluto. Molto bravi a parlare e a fare i falsi moralisti, sono certa che se aveste avuto voi l’opportunita’ che ha avuto lui, avreste fatto qualsiasi cosa vi fosse stata detta!Sta facendo un buon lavoro, e il fatto che sia giovane non e’ certo discriminante per l’azienda, anzi finalmente si lascia spazio ad idee nuove, un uomo giovane ha piu’ voglia di arrivare, questo e’ fonte di forte stimolo nel lavoro.Il suo sicuramnente e’ un ruolo scomodo, ma a parer mio merita di rimanere e di proseguire il suo percorso, credo in lui.

  7. superreina Says:

    Lei è la fidanzata?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: