Io so che tu sai che lui sa!


Ma quale influenza suina! E' la tubercolosi bovina che ha colpito la Valle d'Aosta!

Il verbo d’ordine è: minimizzare! Ridurre il più possibile l’entità dello scandalo che vede come protagonista lo zoccolo duro dell’elettorato Union: il mondo degli allevatori valdostani. I media locali ci stanno. Riportano notizie, ma non si fanno domande. Noi, comuni mortali, invece le domande ce le poniamo. Uno: se dalle intercettazioni viene fuori che Lanièce sapeva, come poteva non esserne informato Rollandin che, anche in virtù del suo ex ruolo di veterinario, quel mondo conosce a memoria? Due: se Lanièce sapeva e non ha informato la magistratura come avrebbe dovuto fare, non dovrebbe dare le dimissioni in attesa che il suo ruolo pubblico venga chiarito positivamente? Il presidente dell’Arev, Gabriele Viérin, è ai domiciliari che intenzioni ha l’Associazione nei suoi confronti? L’Anaborava ha sospeso i due suoi iscritti coinvolti nell’inchiesta, al momento questo è l’unico segno dignitoso che emerge da questo letamaio. Dimenticavo il tardivo intervento del consigliere Pdl, Enrico Tibaldi, che giustamente ha fatto notare in Consiglio come tutta la questione riguardi anche e soprattutto la politica!

____________________________________
Condividi su Facebook:

Explore posts in the same categories: Folclore valdostano, Mafia di montagna, Natura Morta, Uomini politici

Tag: , , , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

2 commenti su “Io so che tu sai che lui sa!”

  1. bruno courthoud Says:

    sia rollandin che lanièce sono stati indagati perché coinvolti, come protettori, nelle intercettazioni. Dagli stralci di verbale riportati da un quotidiano emerge infatti il nome di lanièce, che sapeva, ma in luogo di avvertire chi di dovere, ha favorito chi aiutava a nascondere, tra cui funzionari e coordinatori di assessorati vari. Nessuno ha pubblicato (che io sappia) le intercettazioni che coinvolgono rollandin, il quale ovviamente non poteva non sapere. Timidezza? Omertà? Deferente rispetto?
    C’è un altro aspetto che ci interessa: le posizioni di rollandin e lanièce sono state successivamente “chiarite” (? così ha detto in conferenza stampa il procuratore mineccia) e successivamente archiviate. Può darsi che per la giustizia bastino questi chiarimenti, ma per noi cittadini, di cui rollandin e lanièce sono dipendenti eletti e regolarmente stipendiati NO. Ameremmo conoscere con quali motivazioni ed in seguito a quali chiarimenti è stato emesso dalla magistratura il relativo decreto di archiviazione. Per il momento, a quel che mi risulta, nessun organo di informazione si è preoccupato di darcene contezza.

  2. bruno courthoud Says:

    e isabellon non sapeva nulla? eppure è un suo coordinatore (Prola), che dalle intercettazioni risulta essere ben al corrente della situazione, tanto da parlarne, se non sbaglio, con lanièce.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: