Grasso fa schifo!


Donna grassa, danno grosso!

Donna grassa, danno grosso!

Con questo articolo Patuasia news inizia la sua battaglia contro il grasso in eccesso: ce n’è troppo! Guardatevi in giro e vi renderete facilmente conto di quante persone abbiano perso di vista la loro dignità per inseguire i capricci del palato. Perché di capricci si tratta. Solo il 2% dei grassoni soffre di disturbi fisici che dilatano autonomamente i confini naturali del loro corpo, tutti gli altri sbordano perché MANGIANO TROPPO! Si potrebbe dire che magari sono così perchè subiscono problemi di tipo psicologico… , ma chi non ne ha! Quello che viene a mancare, ancora una volta, è il senso della responsabilità individuale. Quella meravigliosa facoltà che fa di un essere umano un essere umano. (Non intendiamo il super-eroe, ma colui che sa governare, per quello che gli è possibile, la propria vita.). Mangiare meno e meglio non è difficile, lo possono fare tutti, proprio tutti! Inseguire il piacere del palato, trascurando le conseguenze, è infantile, egoistico, irresponsabile, dannoso per  sé e per la collettività, esattamente come lo è il piacere del fumo, viaggiare sbronzi nella notte, possedere un SUV… . I grassoni pesano sulle casse della sanità, occupano spazio, creano problemi e solo per poter essere liberi di ingurgitare grassi idrogenati a ogni ora. Noi, libertar-liberali di Patuasia news, non siamo contrari a questo tipo di libertà, chiediamo solo che abbia il suo giusto prezzo. Pesi doppio? Paghi doppio! Per gli inevitabili costi sociali, per il disagio (provate a fare un viaggio aereo con un obeso al vostro fianco) che viene creato a coloro che invece sanno rinunciare agli sfizi quotidiani per mantenersi in salute (che significa, nel privato, non alterare la gioia di vivere ai familiari). Perché io che guido con prudenza, devo crepare a causa dei gozzovigli notturni di un altro? Che poi viene accusato di omicidio colposo il che lo libera dalla responsabilità? Perché, con la mia utilitaria, non riesco a trovare un parcheggio a causa di un SUV che ne occupa due? Perché devo subire il disagio di un gomito enorme davanti al naso, durante uno spettacolo? Sembra proprio che nella nostra società più ti allontani dal dovere e più acquisti diritti. Noi, invece, proponiamo che ogni scelta che oltrepassi il limite del buon senso, debba essere PAGATA! Se con l’educazione non si arriva da nessuna parte, con le sanzioni forse sì (un metodo educativo di indiscussa efficacia, se applicato!). Tanto vale sperimentare.

Explore posts in the same categories: Battaglia

Tag: ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

5 commenti su “Grasso fa schifo!”

  1. ugo fabbri Says:

    Sono completamente d’accordo sulla responsabilità personale e penale di chi guida in modo barbaro e sui possessori dei SUV (macchina e cervello inversamente proporzionali) ma non me la prenderei così tanto con i ciccioni e i lardosi di questo mondo. Molte cose (i costi sociali degli obelix per esempio sono effettivamente enormi) sono vere e condivisibili ma si finirebbe per discutere sulla “scelta che oltrepassi il limite del buon senso”. Poi sono molto scettico sulla riuscita educativa, e soprattutto effettiva, della “sanzione”.
    complimenti e saluti
    p.s. ah dimenticavo, io sono piuttosto magro (1,84x77Kg.)

  2. El Pì Says:

    “Viaggiare sbronzi nella notte”.

    Se vado da A a B senza cozzare contro C, non vedo perchè D debba intervenire nel mezzo del cammin facendomi notare che potenzialmente avrei potuto uccidere C.

    Siamo alle solite: siccome qualche stronzo non è in grado di fare A —> B decentemente pagano tutti, e la pagano cara.

    Sembra di vivere in Full Metal Jacket.


  3. Ciao Ugo, se cominciassimo a fare pagare doppio il biglietto dell’aereo o del pullman o del treno o del cinema… con relativo doppio posto, magari si potrebbe ottenere qualcosa, senz’altro il sollievo di chi sarebbe costretto a sedersi vicino all’Obelix.
    Ciao El Pì, quando uno guida un’auto non dovrebbe mai scordare che ha in mano un’arma capace di stragi. Ultimamente sembra che questa ovvietà molti l’abbiano scordata.

  4. melissa Says:

    Scusa ma il mio pensiero è quasi totalmente l’opposto del tuo.
    per quanto riguarda i ciccioni forse sua alcuni punti devo darti ragione, ma sono dell’idea che ognuno del proprio corpo ne può fare quello che vuole. Su chi guida senza cervello hai pienamente ragione.
    Ma soprattutto sul Suv sinceramente non ci vedo niente di male, se si hanno a disposizione dei soldi per comprarlo perchè non farlo? ognuno con il guadagno dei propri sacrifici può farci quello che vuole,, secondo me il discorso del Suv forse è dettato da un pò d’invidia.

  5. patuasia Says:

    Signora Melissa di cognome faccio Nuvolari e con il grande pilota ho legami di parentela, ma sono soprattutto una bastian contrario pertanto detesto le automobili e pur avendo preso a suo tempo la patente non guido. Nessuna invidia per i SUV che detesto perché inquinano, occupano il doppio dello spazio e più che utili sono un volgare status simbol.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: